1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ovicaprini

Homepage > Carni » Ovicaprini » News e report » News e report mercati » 2020 » Aprile » settimana n. 13/2020

Contenuto della pagina

Ovicaprini - News mercati

il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari

 

n. 1/2020 - Settimana n. 13 dal 23 al 29 marzo 2020

 
 
FusionCharts
 
 

Mercato nazionale alla produzione

Il punto sul mercato

La spinta inflattiva dei prezzi degli agnelli, attesa con l'avvicinarsi della Pasqua, ancora non si Ŕ manifestata sui mercati nazionali. Le contrattazioni hanno risentito in particolare della chiusura dell'Ho.Re.Ca. a seguito dell'emergenza Covid-19, considerando che tale canale assorbe una quota rilevante di prodotto commercializzato. Fino a qualche settimana fa, il trend del mercato era ancora definito nella norma con prezzi medi intorno ai 3 euro al chilo peso vivo, un andamento regolare delle macellazioni e una discreta collocazione del prodotto presso la GDO. Ma con l'evolversi dell'emergenza sanitaria, sono n venuti meno gli ordini da parte dei grossisti, con un immediato impatto sui listini in tutti i principali areali produttivi. Nell'areale toscano i valori attuali dell'agnello si collocano sui medesimi livelli del mese scorso sia sulla piazza di Grosseto che su quella di Siena; solo su Firenze i corsi raggiungono i 3,45 euro al chilo (+6,2% variazione congiunturale). Alla stessa stregua nel Lazio i prezzi nella settimana monitorata spuntano i 3,45 euro al chilo registrando un +9,5% rispetto alla settimana precedente. In Sardegna l'andamento delle macellazioni si mantiene sui livelli delle scorse settimane, determinando un appiattimento dei listini dell'agnello leggero sui medesimi valori di inizio anno, pari a 2,40 euro al chilo sia a Cagliari che Sassari (-17,2% variazione congiunturale). Nel Sud Italia, nello specifico a Foggia e Noci, nel corso dell'ultimo periodo vengono segnalati rallentamenti nella domanda da parte dei macellatori, generando un appiattimento dei valori intorno ai 3,60 euro al chilo, ben al di sotto dei 4 euro pagati nel mese di febbraio.

 
 

Prezzi medi settimanali

Animali

ProdottoAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Agnelli2020-3-43,37 €/Kg-1,1%4,0%
Agnelloni2020-3-43,09 €/Kg0,0%0,4%
Pecore2020-3-41,00 €/Kg-9,1%3,5%
 

Prezzi medi per piazza

Animali

PiazzaAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Agnelli
Cagliari2020-3-42,40 €/Kg9,1%4,3%
Ferrara2020-3-43,25 €/Kg0,0%4,8%
Firenze2020-3-43,25 €/Kg0,0%28,7%
Foggia2020-3-43,60 €/Kg0,0%4,3%
Grosseto2020-3-43,03 €/Kg0,0%0,8%
Messina2020-3-43,42 €/Kg0,0%0,6%
Napoli2020-3-44,75 €/Kg0,0%0,0%
Noci2020-3-43,60 €/Kg0,0%4,3%
Sassari2020-3-42,40 €/Kg-17,2%2,1%
Siena2020-3-43,15 €/Kg0,0%14,5%
Viterbo2020-3-43,15 €/Kg0,0%1,6%
Agnelloni
Ferrara2020-3-42,90 €/Kg0,0%0,0%
Foggia2020-3-43,20 €/Kg0,0%1,6%
Messina2020-3-41,97 €/Kg0,0%-6,4%
Napoli2020-3-43,75 €/Kg0,0%0,0%
Noci2020-3-43,20 €/Kg0,0%4,9%
Pecore
Ferrara2020-3-41,05 €/Kg0,0%0,0%
Foggia2020-3-41,40 €/Kg0,0%21,7%
Grosseto2020-3-40,60 €/Kg0,0%0,0%
Messina2020-3-41,39 €/Kg0,0%-11,5%
Napoli2020-3-40,75 €/Kg0,0%0,0%
Noci2020-3-41,30 €/Kg0,0%18,2%
Sassari2020-3-40,50 €/Kgnd-11,5%
Viterbo2020-3-40,80 €/Kg0,0%0,0%

 
 

Mercato nazionale all'ingrosso

Carni

PiazzaAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Carni di agnello
Cagliari2020-3-45,80 €/Kg0,0%5,5%
Firenze2020-3-45,25 €/Kg0,0%32,9%
Foggia2020-3-47,20 €/Kg0,0%8,3%
Grosseto2020-3-46,65 €/Kg0,0%-2,2%
Milano2020-3-48,00 €/Kg0,0%6,7%
Napoli2020-3-47,05 €/Kg0,0%0,0%
Carni di agnellone
Foggia2020-3-46,35 €/Kg0,0%12,4%
Milano2020-3-46,50 €/Kg0,0%-3,7%
Napoli2020-3-44,75 €/Kg0,0%0,0%
Carni di pecora
Foggia2020-3-42,90 €/Kg0,0%18,4%
Grosseto2020-3-43,02 €/Kg0,0%0,0%
Milano2020-3-43,30 €/Kg0,0%-7,0%
Napoli2020-3-42,25 €/Kg0,0%0,0%

 

Archivio News mercati ovicaprini

 

Ismea - Area Mercati
Servizio di rilevazione dei prezzi certificato qualitÓ UNI EN ISO 9001

contattaci