1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ortaggi

Homepage > Ortofrutta » Ortaggi » News e report » News mercati » 2020 » Maggio » settimana n. 19/2020

Contenuto della pagina

Ortaggi - News mercati

il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari

 

n. 18/2020 - settimana n.19 dal 04 al 10 maggio 2020

 

Il clima stabile dell'ultimo periodo ha favorito l'aumento dell'offerta di gran parte delle specie ortive di stagione. I listini, in fisiologico calo per asparagi e patate novelle hanno mostrato invece un generale incremento per le principali ortive in serra e per i meloni a fronte dei maggiori quantitativi richiesti. Iniziata la raccolta delle angurie negli areali più precoci della Sicilia. Praticamente conclusa la campagna di commercializzazione degli ortaggi tipicamente invernali (spinaci, finocchi, carciofi) negli areali del Centro-Sud.

 
Clicca per ingrandire
 

Mercato nazionale alla produzione

Prezzi medi settimanali

Ortaggi

ProdottoAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Agli2020-5-12,32 €/Kgnd-4,5%
Angurie2020-5-11,03 €/Kgnd132,1%
Asparagi2020-5-12,15 €/Kg-9,5%-4,4%
Bieta2020-5-10,43 €/Kg-10,5%-7,3%
Carciofi2020-5-10,14 €/Capolino-22,4%-28,1%
Carote2020-5-10,86 €/Kg68,7%-8,0%
Cavolfiori2020-5-11,40 €/Kg71,4%0,0%
Cavolo verza2020-5-10,70 €/Kg36,6%-30,0%
Cetrioli serra2020-5-10,49 €/Kg21,9%56,0%
Cipolle2020-5-10,38 €/Kg-16,0%7,1%
Fagiolini2020-5-12,65 €/Kgnd11,6%
Fagiolini serra2020-5-11,85 €/Kg-7,5%117,6%
Fave2020-5-10,46 €/Kg0,0%13,8%
Finocchi2020-5-10,57 €/Kg44,5%-11,2%
Indivia2020-5-10,30 €/Kg-46,7%-14,3%
Lattuga2020-5-10,46 €/Kg-31,4%-5,6%
Melanzane2020-5-11,16 €/Kgnd81,7%
Melanzane serra2020-5-10,53 €/Kg50,0%16,7%
Meloni2020-5-11,08 €/Kg26,5%115,0%
Patate comuni2020-5-10,55 €/Kg17,3%-4,3%
Patate novelle2020-5-10,55 €/Kg-5,7%-16,2%
Peperoni serra2020-5-11,28 €/Kg2,0%-20,3%
Pomodori serra2020-5-10,76 €/Kg-7,1%-5,4%
Prezzemolo2020-5-10,71 €/Kg0,0%-5,0%
Radicchio2020-5-10,66 €/Kg22,3%-8,0%
Ravanelli2020-5-11,02 €/Kg10,9%-10,0%
Sedani2020-5-10,53 €/Kg14,0%-26,9%
Spinaci2020-5-10,58 €/Kg-29,7%6,1%
Zucchine2020-5-10,80 €/Kg-12,2%22,0%
Zucchine serra2020-5-10,50 €/Kg13,2%13,2%

nota: prodotti in serra - prezzi franco mercato alla produzione

 

Il punto sul mercato


Ortaggi a foglia:
terminata la campagna di commercializzazione delle insalate in buona parte degli areali produttivi monitorati. Sulle piazze ancora attive le contrattazioni concluse si sono svolte a ritmi regolari e sulla base di quotazioni stabili. Solo nelle aree del rodigino i listini hanno mostrato una flessione a fronte di una offerta sostenuta cui è corrisposta una costante richiesta. In incremento invece i prezzi per i radicchi, imputabile all'andamento teso al rialzo  osservato per il tipo Chioggia primaverile sulla piazza di Rovigo, in ragione di una vivace attività della domanda. In settimana inoltre ha avuto inizio sulla piazza di Brondolo la raccolta delle prime quote di Trevisano primaverile, ceduto sulla base di quotazioni di esordio in incremento rispetto allo scorso anno. In lieve calo il listino per gli spinaci a causa della flessione registrata a Teramo dove si è riscontrata una contrazione della domanda a fronte di un'offerta stabile.

Carote: l'aumento del prezzo medio osservato è da attribuire esclusivamente alla fine della campagna del prodotto laziale, caratterizzato da prezzi medi inferiori. Stabile il mercato sulle piazze rilevate sia sotto il profilo degli scambi che delle quotazioni.

Finocchi: in ulteriore incremento il listino  negli areali pugliese, dove le ultime disponibilità esitate sui mercati solo in presenza di un profilo qualitativo adeguato hanno  incontrato una domanda interessata. Non si registrano variazioni nelle aree campane sia in termini di volumi scambiati che di quotazioni.

Carciofi: agli sgoccioli la campagna di commercializzazione. Il progressivo scadimento qualitativo del prodotto ha determinato il calo delle quotazioni per il tipo romanesco napoletano e per il catanese pugliese. Per le produzioni siciliane invece i limitati quantitativi ancora idonei al circuito del fresco sono stati scambiati sulla base di quotazioni stabili. Non si registrano variazioni  per il Terom nell'areale grossetano.

Asparagi: si è confermata la dinamica flessiva delle quotazioni. La maggiore offerta unita ad una domanda sostanzialmente stabile ha determinato il calo dei listini nella quasi totalità degli areali produttivi. Ha fatto eccezione la piazza di Verona dove un generale equilibrio tra domanda ed offerta ha permesso alle quotazioni di attestarsi sugli stessi livelli precedentemente acquisiti.

Patate: senza variazioni di rilievo il mercato della patata comune sia sotto il profilo degli scambi che delle quotazioni. Per la patata novella la settimana è stata caratterizzata dall'ingresso sui mercati del prodotto di origine napoletana. Le limitate disponibilità commercializzate, dal buon profilo qualitativo, hanno suscitato un discreto interesse da parte della domanda. I prezzi d'esordio si sono attestati su valori in lieve flessione rispetto alla passata stagione quando l'offerta risultò contenuta. E' in pieno svolgimento invece la campagna di raccolta nell'areale pugliese. Il collocamento della merce è avvento agevolmente e sulla base di quotazioni in fisiologico calo per le aumentate disponibilità. Diversa la situazione nell'areale siciliano dove una domanda adeguata all'offerta ha permesso ai listini di attestarsi sugli stessi livelli precedentemente acquisiti.

Meloni e cocomeri: sono proseguite regolarmente nell'areale siciliano le operazioni di raccolta dei meloni. L'offerta avviata sui mercati non è riuscita a soddisfare la domanda in considerazione di consumi incentivati dalle favorevole condizioni climatiche. Le contrattazioni concluse sono avvenute agevolmente e sulla base di quotazioni in netto incremento sia su base congiunturale che annua. Sempre nell'areale siciliano in settimana hanno avuto inizio le prime contrattazioni per le angurie. Il prodotto ha presentato un profilo qualitativo nel complesso soddisfacente ed avviato sul mercato ha riscosso l'interesse della domanda. I prezzi d'esordio si sono collocati su valori nettamente superiori rispetto a quelli del 2019 quando l'andamento climatico sfavorevole penalizzò il consumo.   

Zucchine: la prima settimana di maggio ha segnato l'inizio della commercializzazione delle zucchine nell'areale napoletano. I primi volumi immessi sul mercato hanno trovato agevole collocamento sulla base di quotazioni di esordio in incremento  rispetto alla precedente campagna per le scure, ed omologhe per le chiare. Si è intensificata la raccolta nell'areale pugliese con quantitativi disponibili per il mercato in incremento e prezzi in fisiologica flessione; più che soddisfacente la qualità media del prodotto.

Melanzane: iniziata la raccolta per la tipologia tonda nel leccese e nel brindisino. Il prodotto ha presentato un buon profilo qualitativo ed immesso sul mercato ha riscosso il favore del consumatore. I prezzi si sono posizionati su livelli nettamente superiori all'esordio della precedente campagna.   Primi stacchi per le lunghe napoletane anch'esse agevolmente cedute a fronte di una domanda interessata.

Fagiolini: è iniziata la raccolta dei fagiolini boby primaverili nel bacino produttivo campano. I limitati quantitativi staccati, dall'apprezzabile profilo qualitativo immessi sul mercato hanno riscosso l'interesse della domanda che ne ha permesso una fluida collocazione sul mercato.

Ortive a frutto in serra: la prima settimana di maggio è stata caratterizzata dall'inizio della campagna di commercializzazione delle melanzane lunghe e ovali sulla piazza di Latina. Il prodotto dal buon profilo qualitativo è stato oggetto di un discreto interesse da parte della domanda ed il prezzo d'esordio si è collocato su livelli superiori a quello registrato lo scorso anno. Sempre in tale areale un generale calo delle quotazioni è stato osservato  per le zucchine, a fronte di una offerta in incremento cui è corrisposta una costante richiesta. Per le produzioni siciliane, listini in aumento per cetrioli, melanzane, peperoni verdi e zucchine, rapidamente collocate a fronte di una domanda particolarmente interessata. Sostanzialmente stabile il mercato per i pomodori sia in termini di volumi scambiati che di quotazioni. Unica eccezione la tipologia ciliegino il cui listino ha mostrato una flessione in considerazione delle maggiori disponibilità esitate.

 
 
FusionCharts
 
FusionCharts
 

Prezzi medi per piazza

Ortaggi

PiazzaAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Agli - ns
Avellino2020-5-12,40 €/Kgnd-1,0%
Caserta2020-5-12,20 €/Kgndnd
Rovigo2020-5-12,35 €/Kgndnd
Angurie - Oblunghe
Ragusa2020-5-11,00 €/Kgndnd
Siracusa2020-5-11,05 €/Kgnd133,3%
Angurie - Sferiche
Ragusa2020-5-11,00 €/Kgnd150,0%
Siracusa2020-5-11,05 €/Kgnd121,1%
Asparagi - Verdi
Cuneo2020-5-14,25 €/Kg-5,6%0,0%
Ferrara2020-5-11,90 €/Kg-7,3%16,9%
Foggia2020-5-10,85 €/Kg-22,7%-33,3%
Grosseto2020-5-12,05 €/Kg-12,8%-14,6%
Napoli2020-5-12,10 €/Kg-16,0%0,0%
Verona2020-5-11,75 €/Kg0,0%-5,4%
Carciofi - Terom
Grosseto2020-5-10,14 €/Capolino0,0%-50,9%
Carciofi - Tipo catanese
Agrigento2020-5-10,09 €/Capolino0,0%nd
Brindisi2020-5-10,15 €/Capolino-25,0%25,0%
Caltanissetta2020-5-10,09 €/Capolino0,0%nd
Catania2020-5-10,18 €/Capolino0,0%40,0%
Foggia2020-5-10,10 €/Capolino-16,7%nd
Carciofi - Tipo romanesco
Latina2020-5-10,28 €/Capolino0,0%0,0%
Napoli2020-5-10,13 €/Capolino-62,9%-48,0%
Carote - ns
Ragusa2020-5-10,43 €/Kg0,0%-10,5%
Rovigo2020-5-11,30 €/Kg0,0%-7,1%
Cavolfiori - ns
Rovigo2020-5-11,40 €/Kgnd0,0%
Cetrioli serra - ns
Latina2020-5-10,33 €/Kg-7,1%18,2%
Vittoria2020-5-10,65 €/Kg44,4%85,7%
Cipolle - Bianche novelle
Napoli2020-5-10,40 €/Kg60,0%0,0%
Salerno2020-5-10,35 €/Kg7,7%16,7%
Fagiolini - Boby primaverile
Napoli2020-5-12,85 €/Kgnd7,5%
Salerno2020-5-12,45 €/Kgnd16,7%
Fagiolini serra - Tipo boby
Vittoria2020-5-11,85 €/Kg-7,5%117,6%
Fave - -
Agrigento2020-5-10,70 €/Kg0,0%7,7%
Campania2020-5-10,25 €/Kg0,0%-16,7%
Lazio2020-5-10,40 €/Kg0,0%14,3%
Sardegna2020-5-10,50 €/Kg0,0%53,8%
Finocchi - ns
Bari2020-5-10,73 €/Kg20,8%-6,5%
Brindisi2020-5-10,60 €/Kg33,3%-11,1%
Foggia2020-5-10,48 €/Kg35,7%-17,4%
Napoli2020-5-10,35 €/Kg0,0%-30,0%
Rovigo2020-5-11,10 €/Kgnd0,0%
Salerno2020-5-10,20 €/Kg0,0%0,0%
Taranto2020-5-10,53 €/Kg31,3%-19,2%
Indivia - Riccia/Scarola
Latina2020-5-10,30 €/Kg0,0%-14,3%
Lattuga - Cappuccia
Latina2020-5-10,28 €/Kg0,0%22,2%
Rovigo2020-5-10,60 €/Kg0,0%0,0%
Lattuga - Gentile
Latina2020-5-10,35 €/Kg0,0%27,3%
Rovigo2020-5-10,40 €/Kg-20,0%-55,6%
Lattuga - Iceberg
Latina2020-5-10,55 €/Kg0,0%0,0%
Rovigo2020-5-10,60 €/Kg-25,0%0,0%
Siracusa2020-5-10,65 €/Kg0,0%-13,3%
Lattuga - Romana
Latina2020-5-10,30 €/Kg0,0%33,3%
Rovigo2020-5-10,45 €/Kg-25,0%12,5%
Siracusa2020-5-10,43 €/Kg0,0%21,4%
Melanzane - Lunghe
Napoli2020-5-10,75 €/Kgndnd
Melanzane - Tonde
Brindisi2020-5-11,35 €/Kgnd42,1%
Lecce2020-5-11,38 €/Kgnd61,8%
Melanzane serra - Lunghe
Latina2020-5-10,55 €/Kgnd22,2%
Vittoria2020-5-10,45 €/Kg28,6%0,0%
Melanzane serra - Ovali
Latina2020-5-10,55 €/Kgnd22,2%
Melanzane serra - Tonde
Vittoria2020-5-10,55 €/Kg57,1%22,2%
Meloni - Retati
Agrigento2020-5-11,05 €/Kg23,5%133,3%
Siracusa2020-5-11,10 €/Kg29,4%100,0%
Patate comuni - ns
Viterbo2020-5-10,55 €/Kg0,0%-4,3%
Patate novelle - ns
Bari2020-5-10,53 €/Kg-22,2%-27,6%
Lecce2020-5-10,38 €/Kg-11,8%-46,4%
Napoli2020-5-10,65 €/Kgnd0,0%
Siracusa2020-5-10,65 €/Kg0,0%-0,8%
Peperoni serra - Colorati
Vittoria2020-5-12,10 €/Kg0,0%10,5%
Peperoni serra - Verdi
Vittoria2020-5-10,45 €/Kg12,5%-65,4%
Pomodori serra - Ciliegini
Vittoria2020-5-10,70 €/Kg-22,2%-17,6%
Pomodori serra - Costoluti
Vittoria2020-5-10,84 €/Kg-9,7%-7,2%
Pomodori serra - Tondi lisci
Latina2020-5-10,75 €/Kg0,0%15,4%
Vittoria2020-5-10,75 €/Kg0,0%-21,1%
Pomodori serra - Tondi lisci rossi a grappolo
Vittoria2020-5-10,75 €/Kg0,0%15,4%
Prezzemolo - -
Forli-Cesena2020-5-10,48 €/Kg0,0%-29,6%
Radicchio - Tipo Chioggia Autunnale
Verona2020-5-10,65 €/Kg-16,1%nd
Radicchio - Tipo Chioggia Primaverile
Brondolo2020-5-10,20 €/Kg0,0%0,0%
Rovigo2020-5-10,80 €/Kg23,1%-11,1%
Radicchio - Tipo Treviso Primaverile
Brondolo2020-5-11,00 €/Kgnd-5,7%
Ravanelli - -
Caserta2020-5-11,30 €/Kg18,2%-13,3%
Latina2020-5-10,74 €/Kg0,0%-3,3%
Sedani - Da costa verdi
Bari2020-5-10,58 €/Kg43,7%-30,3%
Cagliari2020-5-10,80 €/Kg0,0%0,0%
Foggia2020-5-10,38 €/Kg15,4%-44,4%
Latina2020-5-10,30 €/Kg0,0%-7,7%
Rovigo2020-5-10,60 €/Kg20,0%-40,0%
Spinaci - Ricci
Latina2020-5-10,40 €/Kg0,0%23,1%
Roma2020-5-10,40 €/Kg0,0%23,1%
Teramo2020-5-10,95 €/Kg-5,0%5,6%
Zucchine - Chiare
Napoli2020-5-10,90 €/Kgndnd
Zucchine - Scure
Bari2020-5-10,88 €/Kg-10,3%0,0%
Brindisi2020-5-10,75 €/Kg-14,3%-3,2%
Foggia2020-5-10,68 €/Kg-15,6%-6,9%
Lecce2020-5-10,88 €/Kg-10,3%9,4%
Napoli2020-5-10,70 €/Kgndnd
Zucchine serra - Chiare
Vittoria2020-5-10,45 €/Kg80,0%12,5%
Zucchine serra - Romanesche
Latina2020-5-10,60 €/Kg-14,3%9,1%
Roma2020-5-10,60 €/Kg-14,3%0,0%
Zucchine serra - Scure
Latina2020-5-10,35 €/Kg-6,7%0,0%
Roma2020-5-10,35 €/Kg-6,7%0,0%
Vittoria2020-5-10,65 €/Kg160,0%62,5%

 
 

Archivio News mercati ortaggi

 

Ismea - Area Mercati
Servizio di rilevazione dei prezzi certificato qualità UNI EN ISO 9001

contattaci