Esperienze estere di Vendita Diretta

Community shops

Descrizione ed elementi salienti

Sempre di più si sta diffondendo il fenomeno dei community shops, un nuovo format di acquisto sostenibile e commisurato ad alcune specifiche realtà. Il concetto di community shops consiste in sintesi in un format il cui scopo principale è l'approvvigionamento alimentare per una specifica comunità. Parallelamente, attraverso i community shops si cerca di creare delle attività che generino redditività per quelle comunità rurali di non più di 10.000 abitanti particolarmente svantaggiate dalle condizioni del contesto ambientale in cui risiedono. In genere il community shop si organizza in :

 
  1. locali di proprietà delle comunità, gestiti direttamente dai suoi stessi membri;
  2. locali più grandi come chiese, pub, sale riunione, gestite sempre dai membri delle comunità;
  3. locali privati, in affitto e gestiti dalle comunità;
  4. locali di proprietà delle comunità, gestiti da operatori privati.

 
Essenzialmente l'elemento chiave del community shop consiste nel fatto che la comunità è proprietaria e gestisce direttamente una certa attività, nel rispetto dell'uguaglianza e della democrazia del controllo. La finalità principale è quella di creare benessere per tutta la comunità implementando attività redditizie e cercando di sostenere i membri che in certi momenti si trovano in difficoltà.

Il fenomeno dei community shops si sta diffondendo con molto successo soprattutto, in paesi come l'Inghilterra, grazie al fatto che attraverso questa forma commerciale le comunità riscoprono la loro identità rivitalizzando al loro interno valori di solidarietà e condivisione. Grazie a questo nuovo format gli abitanti delle comunità rurali possono collaborare per la realizzazione di obiettivi comuni condividendo rischi economici e finanziari.

Naturalmente per creare strutture di questo tipo occorre comunque un aiuto sostanzioso non solo economico ma anche organizzativo, manageriale e logistico. Al riguardo, in Inghilterra si sono già sviluppate delle organizzazioni che aiutano le comunità che vogliono intraprendere questo tipo di attività. Una delle più famose è la Plunkett Foundation, una fondazione nata agli inizi del XX secolo proprio con l'obiettivo sociale di aiutare le comunità urali più svantaggiate attraverso implementazione di attività comuni che producessero reddito.

Le funzioni principali di questa Fondazione sono: creare il gruppo base di attivisti a supporto dall'interno dell'attività di una comunità, mettere a disposizione tutti gli strumenti sia fiscali che legali, necessari per ogni tipo di attività e promuovere le attività implementate grazie a fiere o eventi specifici con l'intento di sensibilizzare le altre comunità urbane sui problemi di quelle rurali.

Oltre a ciò la Fondazione contribuisce all'organizzazione di manifestazioni interne finalizzate all'incontro tra le varie comunità, alla conoscenza e alla condivisione delle reciproche esperienze, creando pertanto sempre nuovi stimoli.

Nel sito internet della Fondazione è a disposizione tutta la documentazione necessaria per l'adesione nonché le informazioni su tutti gli step per la progettazione e creazione di un community shop.

 

Localizzazione e riferimenti

http://www.plunkett.co.uk/

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito