1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Conigli

Homepage > Carni » Conigli » News e report » Report mercati CUN

Contenuto della pagina

Conigli - Report mercati CUN

Il report viene aggiornato settimanalmente ed Ŕ destinato agli operatori della CUN cunicoli
  1. Indici prezzi e costi
  2. Prezzi e macellazioni
  3. Prezzi al consumo e acquisti
  4. Scambi con l'estero
  5. Scarica il file excel
 

Aggiornamento alla settimana n. 46 dall'11 al 17 novembre 2019

Conigli - Cruscotto degli indicatori

 
prezzi origine
prezzi ingrosso
prezzi medi al consumo
indice prezzi
indice costi
indice ragione di scambio
consumi domestici Q
consumi domestici V
import QuantitÓ
periodo
sett. 46/2019
sett. 46/2019
set-19
ott-19
set-19
set-19
gen-set 19
gen-set 19
gen-ago 19
prodotto
conigli vivi (euro/kg)
carni fresche (euro/kg)
coniglio no ean (euro/kg)
conigli
mangimi conigli
prezzi/costi
carni cunicole fresche
carni cunicole fresche
carni fresche (kg)
valore
2,65
6,33
8,38
142,7
85,0
126,3
-
-
1.440.643
var. % congiunturale
0,0
1,9
4,9
19,8
-0,3
31,8
-
-
-
var.% tendenziale
6,9
7,5
7,4
8,0
0,0
4,8
-17,9
-10,6
-2,8

nota: i prezzi sono espressi in euro/kg; l'indice dei prezzi Ŕ in base 2010=100, l'indice dei costi Ŕ in base 2010=100

 

INDICI ISMEA

L'indice Ismea dei prezzi alla produzione dei conigli, rispetto al mese di settembre 2019, continua ad avere un andamento positivo (+19,8). In termini tendenziali, ossia rispetto allo stesso periodo del 2018, si assiste ad un aumento della crescita di tale indice, che passa da +5,1% a +8%.

Sul fronte dei costi (indice attualizzato ad anno base 2010), nel mese di settembre 2019, si evidenzia una sostanziale stabilitÓ su base congiunturale e tendenziale sia per i prodotti energetici che per i mangimi. L'indice di redditivitÓ (inteso come rapporto tra indice dei prezzi ed indice dei costi) incrementa la sua tendenza positiva passando da +16,1% a +31,6%. Al contrario la tendenza rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, passa da un valore di +8,6% ad un valore di +4,8%.

 
FusionCharts
 
Torna ad inizio pagina.

 

PREZZI E MACELLAZIONI

FusionCharts
 

(*) Fonte: Istat-  dati provvisori

 
FusionCharts
Torna ad inizio pagina.

 

PREZZI MEDI AL CONSUMO E ACQUISTI DOMESTICI

Nell'ultimo mese di riferimento si assiste ad una contrazione delle quantitÓ acquistate su base congiunturale, a fronte di prezzi medi al consumo in leggera ripresa. Nel complesso il dato riferito ai primi otto mesi dell'anno rivela una contrazione dei volumi acquistati di circa il 19% rispetto allo stesso periodo del 2018 e una diminuzione meno che proporzionale della spesa (-11,5%).

 
 
 

Acquisti domestici di carne fresca cunicola no EAN

Periodo cumulato dal 1 gennaio al 6 ottobre 2019
 
var.%19 vs 18
QuantitÓ
 
-17,9%
Valore
 
-10,6%


Fonte: elaborazioni Ismea su dati Nielsen, Consumer Panel Service

 
 
Torna ad inizio pagina.

 

SCAMBI CON L'ESTERO

Import Nei primi otto mesi del 2019 si conferma la contrazione dei consumi che ha permesso una minore importazione di carne cunicola, in parte frenata dall'incremento dei prezzi in quasi tutti i paesi fornitori ad eccezione di Ungheria e Belgio.

Export Anche l'export, segue in parte la tendenza dell'import, infatti questo mese sia le quantitÓ che il valore, subiscono una contrazione.

 

Import di carne di coniglio*

 
gen-ago 2018
 
gen-ago 2019
 
var. 2019/18
 
Paesi
q (Kg)
v (€)
q (Kg)
v (€)
q
v
Mondo
1.481.593
5.118.745
1.440.643
5.388.158
-3%
5%
Francia
993.688
2.930.998
881.308
3.017.399
-11%
3%
Spagna
320.443
1.074.453
291.014
1.078.430
-9%
0%
Ungheria
88.621
610.649
195.925
1.050.177
+++%
72%
Paesi Bassi
14.916
72.622
29.755
151.382
99%
+++%
Belgio
768
4.533
31.619
33.968
++++%
+++%
Germania
10.170
34.123
6.461
31.569
-36%
-7%
 

Export di carne di coniglio*

 
gen-ago 2018
 
gen-ago 2019
 
var. 2019/18
 
Paesi
q (Kg)
v (€)
q (Kg)
v (€)
q
v
Mondo
1.575.056
2.574.624
783.823
2.363.968
-50%
-8%
Germania
200.178
1.027.103
179.419
1.045.847
-10%
2%
Malta
155.059
620.651
146.994
647.125
-5%
4%
Grecia
32.087
138.764
25.554
121.543
-20%
-12%
Francia
18.077
80.455
32.322
120.699
79%
50%
Svizzera
18.284
132.534
15.241
115.891
-17%
-13%
Ungheria
272.229
122.120
97.784
55.827
-64%
-54%
Austria
12.760
54.447
9.601
50.990
-25%
-6%
Polonia
85.098
46.272
107.773
47.759
27%
3%
Hong Kong
75.600
76.346
25.200
35.280
-67%
-54%
 

Prezzo medio all'import*

 
gen-ago 2018
gen-ago 2019
var. 2019/18
Francia
2,95
3,42
16%
Spagna
3,35
3,71
11%
Ungheria
6,89
5,36
-22%
Paesi Bassi
4,87
5,09
4%
Belgio
5,90
1,07
-82%
Germania
3,36
4,89
46%

* Carni e frattaglie commestibili di conigli domestici, fresche, refrigerate o congelate (NC8 02081010)

Torna ad inizio pagina.

 
Torna ad inizio pagina.

Ismea - Area Mercati
Servizio di rilevazione dei prezzi certificato qualitÓ UNI EN ISO 9001

contattaci