Conigli - Report mercati CUN

Il report viene aggiornato settimanalmente ed Ŕ destinato agli operatori della CUN cunicoli
  1. Indici prezzi e costi
  2. Prezzi e macellazioni
  3. Prezzi al consumo e acquisti
  4. Scambi con l'estero
  5. Scarica il file excel
 

Aggiornamento alla settimana n. 3 dal 13 al 19 gennaio 2020

Conigli - Cruscotto degli indicatori

 
prezzi origine
prezzi ingrosso
prezzi medi al consumo
indice prezzi
indice costi
consumi domestici Q
consumi domestici V
import QuantitÓ
periodo
sett. 3/2020
sett. 2/2020
nov-19
dic-19
nov-19
gen-nov 19
gen-nov 19
gen-set 19
prodotto
conigli vivi
carni fresche
coniglio no ean
conigli
mangimi conigli
carni cunicole fresche
carni cunicole fresche
carni fresche
valore
2,26
6,38
8,78
144,2
85,0
11.501
95.647
1.654.660
udm
euro/kg
euro/kg
euro/kg
2010=100
2010=100
ton
.000 euro
kg
var. % congiunturale
-3,7
-1,0
0,0
-3,8
0,0
-
-
-
var.% tendenziale
-5,7
7,8
4,4
2,8
-0,4
-15,7
-8,7
-5,2
 
 

INDICI ISMEA

L'indice Ismea dei prezzi all'origine dei conigli nel mese di dicembre 2019 evidenzia una battuta d'arresto rispetto al mese di novembre (-3,8%) e si assottiglia la variazione positiva rispetto allo stesso periodo del 2018 (passando da +7,8% a 2,8%).

Sul fronte dei costi, l'indice Ismea dei prezzi degli input produttivi nel mese di novembre 2019, si evidenzia una sostanziale stabilitÓ su base congiunturale per i mangimi mentre per i prodotti energetici si registra un significativo aumento (+10,6%). Rispetto allo stesso periodo del 2018 sia i prodotti energetici che i mangimi mostrano una variazione negativa (rispettivamente -1,2% e -0,4%). 

 
FusionCharts
 
Torna ad inizio pagina.

 
 

PREZZI E MACELLAZIONI

FusionCharts
 

Fonte: Istat (dati provvisori)

 
FusionCharts
Torna ad inizio pagina.

 
 

PREZZI MEDI AL CONSUMO E ACQUISTI DOMESTICI

Nel mese di novembre i prezzi medi al consumo della carne di coniglio sono rimasti stabili rispetto al mese precedente, mentre sono risultati in crescita rispetto allo scorso anno (+4,4%).
I consumi domestici dei primi undici mesi del 2019 rivelano una contrazione dei volumi acquistati del 17% e una diminuzione della spesa complessivamente pari al 9,5% rispetto allo stesso periodo del 2018.

 
 
 

Acquisti domestici di carne fresca cunicola no EAN

Periodo cumulato dal 1 gennaio al 1 dicembre 2019
 
var.%19/18
QuantitÓ
 
-17,0%
Valore
 
-9,5%

Fonte: elaborazioni Ismea su dati Nielsen Consumer Panel Service

 
Per approfondimenti sulla metodologia.
 
Torna ad inizio pagina.

 
 

SCAMBI CON L'ESTERO

Import Nei primi nove mesi del 2019 si conferma la contrazione dei consumi che ha permesso una minore importazione di carne cunicola, in parte frenata dall'incremento dei prezzi in quasi tutti i paesi fornitori ad eccezione di Ungheria e Belgio.

Export Anche l'export, segue in parte la tendenza dell'import, infatti questo mese sia le quantitÓ che il valore, subiscono una contrazione.

 

Import di carne di coniglio*

 
gen-set 2018
 
gen-set 2019
 
var. 2019/18
 
Paesi
q (Kg)
v (€)
q (Kg)
v (€)
q
v
Mondo
1.744.944
5.935.335
1.654.660
6.214.055
-5%
5%
Francia
1.091.852
3.283.132
952.028
3.321.821
-13%
1%
Spagna
460.846
1.436.833
395.198
1.513.468
-14%
5%
Ungheria
108.124
686.318
229.624
1.107.746
112%
61%
Paesi Bassi
14.916
72.622
35.149
180.095
136%
148%
Belgio
768
4.533
31.619
33.968
4017%
649%
Germania
15.246
58.884
6.481
31.724
-57%
-46%
 

Export di carne di coniglio*

 
gen-set 2018
 
gen-set 2019
 
var. 2019/18
 
Paesi
q (Kg)
v (€)
q (Kg)
v (€)
q
v
Mondo
1.666.253
2.934.615
885.303
2.675.998
-47%
-9%
Germania
221.063
1.149.687
191.678
1.123.902
-13%
-2%
Malta
190.754
776.089
187.341
811.204
-2%
5%
Grecia
35.512
155.606
30.296
143.609
-15%
-8%
Svizzera
20.350
147.660
17.437
132.020
-14%
-11%
Francia
19.768
88.229
33.178
125.527
68%
42%
Ungheria
293.822
129.678
116.074
64.392
-60%
-50%
Polonia
85.108
46.351
129.253
56.351
52%
22%
Austria
13.620
60.648
10.179
55.302
-25%
-9%
Hong Kong
75.600
76.346
25.200
35.280
-67%
-54%
 

Prezzo medio all'import*

 
gen-set 2018
gen-set 2019
var. 2019/18
Francia
3,01
3,49
16%
Spagna
3,12
3,83
23%
Ungheria
6,35
4,82
-24%
Paesi Bassi
4,87
5,12
5%
Belgio
5,90
1,07
-82%
Germania
3,86
4,89
27%

* Carni e frattaglie commestibili di conigli domestici, fresche, refrigerate o congelate (NC8 02081010)

Torna ad inizio pagina.

 
 
Scarica il file excel con i dati di questo Report mercati CUN.
Torna ad inizio pagina.

Ismea - Area Mercati
Servizio di rilevazione dei prezzi certificato qualitÓ UNI EN ISO 9001

contattaci

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito