Suini - Report mercati CUN

Il report viene aggiornato settimanalmente ed è destinato agli operatori della CUN suini
  1. Torna ad inizio pagina
  2. Indici prezzi e costi
  3. Prezzi nazionali ed esteri
  4. Prezzi al consumo e acquisti
  5. Scambi con l'estero
  6. Scarica il file excel
 

Aggiornamento settimana n. 45 dal 4 al 10 novembre

Suini - Cruscotto degli indicatori

 
prezzi origine
prezzi al consumo
prezzi al consumo
indice prezzi
indice costi
domanda Q
domanda Q
export Q
export V
periodo
sett. 45/2019
set-19
set-19
ott-19
set-19
set-19
set-19
gen-lug 2019
gen-lug 2019
prodotto
suini (156-176 Kg)
Parma Dop
carni suine fresche
suini macello
mangimi
carni suine fresche
prosciutto Parma
prosc. disoss.
prosc. disoss.
valore
1,73
25,55
7,01
135,3
98,1
136.976
7.498
49.189
407.500
udm
euro/kg
euro/kg
euro/kg
indice
indice
t
t
t
000 euro
var.% congiunturale
0,9
0,8
0,3
4,5
-0,1
-
-
-
-
var.% tendenziale
21,5
-2,0
4,3
16,3
-0,9
-2,9
4,4
0,9
-1,5
 
 

INDICI ISMEA

L'indice Ismea dei prezzi alla produzione dei suini da macello (2010=100) nel mese di ottobre 2019, continua ad incrementare la tendenza positiva rispetto allo stesso periodo del 2018, passando da +7,3% dello scorso mese a +16,3% di quello attuale. Il dato congiunturale subisce una diminuzione dell'entità positiva della crescita rispetto al mese precedente, passa infatti da +5,6% a +4,5%. Per quanto riguarda il dato congiunturale dei suini d'allevamento, questo subisce, ancora una volta, una diminuzione dell'entità della perdita rispetto al mese di settembre passando da - 4,8% a -1,4%, mentre rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, si assiste ad un aumento della tendenza positiva, passa infatti da +6,9% a +10,1%.

Nel mese di settembre 2019, l'indice Ismea dei costi per gli allevamenti suini aumenta dell'1,5% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, su base congiunturale invece abbiamo una diminuzione della tendenza negativa, si passa infatti da -2,6% a -2%. In particolare, per quanto riguarda gli animali da allevamento, si registra un leggero aumento su base tendenziale (+6,1% rispetto a settembre 2018) e un ridimensionamento del 5,9% rispetto al mese precedente. Sul fronte dei prodotti energetici, si rileva un leggero aumento rispetto al dato del 2018 (+0,3%), rimane invece pressoché invariato rispetto al mese di agosto. Infine per quanto riguarda i mangimi, anche in questo caso non si registrano variazioni rilevanti rispetto al mese precedente..

 
FusionCharts
FusionCharts
 
 
Torna ad inizio pagina.

 
 

PREZZI

mercato estero

FusionCharts
FusionCharts
 
 

mercato nazionale

FusionCharts
 
FusionCharts
Torna ad inizio pagina.

 
 

PREZZI MEDI AL CONSUMO E ACQUISTI DOMESTICI

Nei primi nove mesi del 2019, i consumi domestici di carni suine sono diminuiti del 2,9% in volume e dello 0,9% in valore rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Dinamica positiva per il valore dei salumi (+1,1%) mentre le quantità sono in leggero calo (-0,5%). Nell'ultima quadrisettimana disponibile, che va dal 9 settembre al 6 ottobre 2019, il prezzo medio al consumo della carne fresca è risultato pari a 7,01 euro/kg, in leggero aumento (+0,3%) rispetto alla quadrisettimana passata. Rispetto allo stesso periodo del 2018 si conferma la tendenza positiva (+4,3%) registrata nei periodi precedenti. Per quanto riguarda il prosciutto crudo di Parma, il prezzo medio al consumo è di 25,55 euro/kg, in leggero aumento rispetto alla quadrisettimana precedente (+0,8%), ma in perdita rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso (- 2%).

 
Fonte: elaborazioni Ismea su dati Nielsen, Consumer Panel Service
 
Fonte: elaborazioni Ismea su dati Nielsen, Consumer Panel Service
 
Fonte: elaborazioni Ismea su dati Nielsen, Consumer Panel Service
 

Acquisti domestici di carni suine fresche e salumi

Periodo cumulato dal 1° gennaio al 6 ottobre 2019
 
Quantità (t)
var.%
- Carni fresche
-2,9%
- Totale salumi
-0,5%
- - prosciutto crudo Parma Dop
4,4%
- - prosciutto crudo San Daniele Dop
-3,5%
Valore (000 €)
 
- Carni fresche
-0,9%
- Totale salumi
1,1%
- - prosciutto crudo Parma Dop
2,4%
- - prosciutto crudo San Daniele Dop
-2,9%

Fonte: elaborazioni Ismea su dati Nielsen, Consumer Panel Service

 
 (378.47 KB)Per approfondimenti sulla metodologia (378.47 KB).
 
Torna ad inizio pagina.

 
 

SCAMBI CON L'ESTERO

Export. Nei primi sette mesi del 2019 le esportazioni di animali e carni suine sono complessivamente aumentate del 4,1% in quantità e dell'1,3% in valore rispetto all'anno precedente, in corrispondenza di un recupero dei prezzi medi all'export per le principali categorie. In dettaglio, la crescita delle esportazioni è da attribuire soprattutto alla categoria delle carni (+10% in quantità) e dei salumi (+4,2% in quantità e +4,7% in valore).

Import
. Nei primi sette mesi del 2019 le importazioni di animali vivi e carni suine sono aumentate del 5,5% in valore, mentre perdono terreno le quantità (-5,3%). Sul fronte dei quantitativi sono diminuite le importazioni di carni fresche e refrigerate (-5,4%) e, in particolare, di prosciutti freschi (-6,9%). In forte diminuzione gli acquisti dall'estero di capi vivi (-24,6% in volume e -13,3% in valore rispetto al periodo gennaio-luglio 2018).

Export di carni/preparazioni

 
gen-lug 2018
 
gen-lug 2019
 
var. 2019/18
 
 
q (t)
v (000 €)
q (t)
v (000 €)
q
v
tot. export
209.052
969.801
217.539
982.283
4,1%
1,3%
Carni suine tot.
44.600
89.507
49.060
89.781
10,0%
0,3%
Conserve suine stag.
57.043
453.155
55.096
446.923
-3,4%
-1,4%
- prosciutti con osso
4.391
13.649
1.674
9.362
-61,9%
-31,4%
- pr. disossati, speck, culat.
48.732
413.756
49.189
407.500
0,9%
-1,5%
Salumi e insaccati
34.647
255.525
36.095
267.412
4,2%
4,7%
- mortadella, wurstel, ..
18.306
76.242
18.674
81.204
2,0%
6,5%
- salsicce e salami st.
16.226
177.532
17.321
184.909
6,7%
4,2%
Preparazioni
18.346
109.540
18.618
112.395
1,5%
2,6%
 

Import di carni/preparazioni

 
gen-lug 2018
 
gen-lug 2019
 
var. 2019/18
 
 
q (t)
v (000 €)
q (t)
v (000 €)
q
v
tot. import
715.043
1.226.206
676.971
1.293.151
-5,3%
5,5%
Carni suine tot.
617.899
1.031.915
585.066
1.104.232
-5,3%
7,0%
- Carni suine fr. e refrig.
569.435
953.624
538.685
1.026.012
-5,4%
7,6%
- - prosciutti freschi
345.984
528.440
322.186
581.738
-6,9%
10,1%
- Carni suine congelate
48.464
78.291
46.381
78.219
-4,3%
-0,1%
Suini vivi
28.702
57.851
21.634
50.180
-24,6%
-13,3%
 

Prezzo medio all'import/export (€/kg)

 
gen-lug 2018
 
gen-lug 2019
 
var. 2019/18
 
 
import
export
import
export
import
export
Carni suine fresche e refr.
1,67
-
1,90
-
13,7%
-
- prosciutti freschi
1,53
-
1,81
-
18,2%
-
- - prosciutti con osso st.
-
3,11
-
5,59
-
79,9%
- - pr. disossati, speck, culat.
-
8,49
-
8,28
-
-2,4%
- mortadella, wurstel, ..
-
4,16
-
4,35
-
4,4%
- salsicce e salami stag.
-
10,94
-
10,68
-
-2,4%
Suini vivi
2,02
-
2,32
-
15,1%
-
Torna ad inizio pagina.

 
 
Scarica il file excel con i dati di questo Report mercati CUN.
Torna ad inizio pagina.

Ismea - Area Mercati
Servizio di rilevazione dei prezzi certificato qualità UNI EN ISO 9001

contattaci

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito