1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Cereali

Homepage > Seminativi » Cereali » News e report » News mercati » 2014 » Luglio » settimana n. 30/2014

Contenuto della pagina

Mais ed alimenti per il bestiame - News mercati

il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari

 

n. 16/2014 - settimana n. 30/2014, dal 21 al 27 luglio 2014

 
FusionCharts
la rete di rilevazione Ismea


 
 
 
FusionCharts
 
 

Mercato alla produzione

Prezzi medi nazionali settimanali

no data to display.no data to display.
 

Il punto sul mercato

Nella quarta settimana di luglio, si è assistito ad un nuovo calo prezzi medi del mais ibrido nazionale in particolar modo sulle piazze di Ancona, Napoli, Perugia e Verona; persiste infatti il momento di difficoltà per questo prodotto in ragione del minore interesse mostrato dai mercati nei suoi confronti e per la forte concorrenza del prodotto estero. Su base tendenziale il prezzo del granoturco nazionale si attesta su valori medi ben al di sotto di quelli dell'analoga dello scorso anno (-12,1 %).
Dalle stime di produzione elaborate da Ismea per la campagna 2014, si prevede una riduzione delle superfici investite a mais (830.030 ettari) rispetto al 2013 (-8,6 %). Infatti, i problemi sanitari (aflatossine) ed i bassi prezzi raggiunti dal mais, hanno spinto molti agricoltori a sostituire in diverse aree vocate questa coltura, in particolare con la soia che pur avendo rese più basse è caratterizzata da un prezzo più elevato, nonché dai minori input di coltivazione di cui necessita.
La raccolta dell'orzo a livello nazionale è oramai giunta al termine risultando ritardata in alcuni areali a causa dalle frequenti piogge. L'offerta per questo prodotto è in continuo aumento, a cui però fa capo una domanda poco attiva che genera continue flessioni sui listini (in particolare sulle piazze di Ancona, Reggio Emilia e Grosseto).

 
 
 

Prezzi medi per piazza

no data to display.
 
no data to display.
 
no data to display.no data to display.

 
 
 
 

Mercato all'ingrosso

Prezzi medi nazionali settimanali

FusionCharts
 
FusionCharts
 

Prezzi medi per piazza

Crusche

PiazzaAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Crusche - Frumento duro
Bologna2014-7-4135,50 €/T2,3%-9,4%
Catania2014-7-4127,50 €/T0,0%-23,9%
Foggia2014-7-4100,00 €/T0,0%-37,1%
Milano2014-7-4135,00 €/T1,5%-10,0%
Napoli2014-7-4134,50 €/T0,0%-12,9%
Roma2014-7-4135,50 €/T2,3%-9,4%
Torino2014-7-4131,00 €/T1,6%-5,1%
Verona2014-7-4142,50 €/T2,2%-11,2%
Crusche - Frumento tenero
Bologna2014-7-4137,50 €/T2,2%-9,2%
Brescia2014-7-4135,50 €/T1,5%-10,0%
Milano2014-7-4135,50 €/T1,5%-10,0%
Modena2014-7-4120,00 €/T2,6%-13,0%
Napoli2014-7-4167,50 €/T0,0%-14,1%
Padova2014-7-4137,50 €/T4,6%-28,6%
Roma2014-7-4137,50 €/T2,2%-9,2%
Torino2014-7-4134,00 €/T1,5%-10,7%

Farinacci

PiazzaAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Farinacci - Frumento duro
Bologna2014-7-4148,00 €/T0,0%-14,9%
Catania2014-7-4147,50 €/T0,0%-19,2%
Foggia2014-7-4125,00 €/T0,0%-34,2%
Milano2014-7-4148,00 €/T0,0%-14,9%
Napoli2014-7-4143,00 €/T0,0%-22,5%
Roma2014-7-4148,00 €/T0,0%-14,9%
Farinacci - Frumento tenero
Bologna2014-7-4166,50 €/T0,0%-14,8%
Brescia2014-7-4172,00 €/T0,0%-12,7%
Milano2014-7-4172,00 €/T0,0%-12,7%
Napoli2014-7-4187,50 €/T0,0%-20,2%
Padova2014-7-4166,50 €/T0,0%-15,5%
Roma2014-7-4166,50 €/T0,0%-14,8%
Torino2014-7-4173,00 €/T0,0%-13,5%

 

Archivio News mercati cereali

 

Ismea - Area Mercati
Servizio di rilevazione dei prezzi certificato qualità UNI EN ISO 9001

contattaci