1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Agrumi

Homepage > Ortofrutta » Agrumi » News e report » Ultime dal settore » 2014 » Limoni: cresce l'export nei primi quattro mesi dell'anno

Contenuto della pagina

Agrumi - Ultime dal settore

Roma, 4 agosto 2013

Limoni: cresce l'export nei primi quattro mesi dell'anno

La Germania si conferma il primo mercato di sbocco, mentre la Spagna è il principale mercato di approvvigionamento.

Le esportazioni italiane di limoni nei primi quattro mesi dell'anno hanno mostrato un incremento, rispetto allo stesso periodo del 2013, del 3,9% in quantitÓ e del 4,3% in valore. La principale destinazione risulta essere il mercato europeo che rappresenta una quota pari al 95% delle esportazioni totali in quantitÓ. Il primo paese di destinazione Ŕ la Germania con una quota del 45%. Gli invii sul mercato tedesco, nel primo quadrimestre, sono cresciuti, su base annua, del 19% in volume e del 15% in valore. Tra i Paesi extra UE la Svizzera Ŕ il principale cliente italiano con volumi acquistati in crescita sul 2013 del 1,7% e di ben 17 punti percentuali in valore.
Sul fronte delle importazioni, nel periodo in esame, gli approvvigionamenti risultano soddisfatti per oltre il 95% dalla Spagna. Gli arrivi sul mercato italiano del prodotto spagnolo in questo primo scorcio d'anno sono aumentati del 11,1% in quantitÓ e del 7,4% in valore.


Limoni - Scambi con l'estero dell'Italia in quantità e valore

ESPORTAZIONI

 
gen-apr 2013
gen-apr 2014
Var.% 2014 vs 2013
quantitÓ (t)
18.140
18.849
3,9
di cui:
 
 
 
Ue
17.143
17.820
3,9
extra Ue
996
1.030
3,3
valore (000.€)
15.088
15.733
4,3
di cui:
 
 
 
Ue
14.157
14.685
3,7
extra Ue
931
1.047
12,5

Fonte: elaborazione Ismea su dati Istat

IMPORTAZIONI

 
gen-apr 2013
gen-apr 2014
Var.% 2014 vs 2013
quantitÓ (t)
14.091
15.544
10,3
di cui:
 
 
 
Ue
14.091
15.513
10,1
extra Ue
0
31
-
valore (000.€)
9.383
10.080
7,4
di cui:
 
 
 
Ue
9.383
10.056
7,2
extra Ue
0
24
-

Fonte: elaborazione Ismea su dati Istat

 

Ultime dal settore