1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ovicaprini

Homepage > Carni » Carne bovina » News e report » Ultime dal settore » 2015 » Aprile » Il mercato pasquale degli agnelli

Contenuto della pagina

Ovicaprini - Ultime dal settore

Il mercato pasquale degli agnelli

Roma, 10 aprile 2015

Con la Pasqua caduta il 5 aprile il mercato degli agnelli nel corso del primo trimestre 2015 ha giÓ presentato tutte quelle peculiaritÓ proprie del settore con i fisiologici aumenti di prezzo, sottraendo di fatto una quindicina di giorni rispetto alle contrattazioni avvenute nella Pasqua del 2014. In termini quantitativi tale anticipazione haádeterminato una ridotta disponibilitÓ di prodotto sufficientemente maturo, influenzata oltremisura anche da un ritardo nei parti. A fronte di una domanda in linea con le aspettative, le contrattazioni a ridosso delle festivitÓ hanno mostrato un netto recupero dei listini, segnando rispetto ai valori raggiunti nella Pasqua dello scorso anno il 7% in pi¨. Dal punto di vista qualitativo l'offerta di prodotto nazionale mostra buoni livelli, anche se la presenza massiccia di prodotto estero, comunque commercializzato sul nostro mercato, ha limitato di fatto le fluttuazioni di prezzo della carne locale.

Sul fronte del commercio estero per il periodo gennaio-dicembre 2014 si segnala un aumento in quantitÓ delle importazioni sia di animali vivi che di carni ovicaprine, rispettivamente pari al +7% e +1% rispetto al 2013. Il principale fornitore di carni risulta essere il Regno Unito, che nel corso del 2014 ha rappresentato il 19% in volume e il 20% del mercato in valore. A tale proposito si segnala l'entrata in vigore dal 1 aprile dell'obbligo di indicare in etichetta il luogo di allevamento anche per le carni ovi-caprine, cosý come indicato nel regolamento europeo 1337/2013. Tale obbligatorietÓ trovandosi a ridosso delle festivitÓ pasquali non ha mostrato appieno i propri effetti sul mercato.

 
 

Prezzi medi nazionali all'origine degli agnelli

Nota: nel 2012 la Pasqua Ŕ stata l'8 aprile, nel 2013 il 31 marzo, nel 2014 il 20 aprile e nel 2015 il 5 aprile
 
 
 

Ultime dal settore