1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vino

Homepage » Vino » News e report » Ultime dal settore » 2015 » Calo a due cifre per i vini comuni nella campagna 2014/15

Contenuto della pagina

Vino - Ultime dal settore

Calo a due cifre per i vini comuni nella campagna 2014/15

A pochi giorni dalla chiusura della campagna in corso Ŕ d'obbligo tirare le somme di quanto accaduto ai listini alla produzione.  Ismea ha analizzato le dinamiche dei prezzi italiani, in particolar modo dei vini comuni, confrontandoli con quelli del principale competitor a livello internazionale: la Spagna. Lo scenario che si delinea Ŕ quello di una forte competitivitÓ dei vini spagnoli esitati tradizionalmente a prezzi nettamente pi¨ bassi di quelli italiani e con ribassi a due cifre sia per i bianchi che per i rossi. E lo stesso Ŕ successo nel mercato dei vini  comuni  italiani.

In entrambi i Paesi, infatti i bianchi sono crollati del 30%, mentre la flessione nel segmento dei rossi si Ŕ arrestata al -12%. Del resto si Ŕ notato per tutta la campagna che il mercato del colore era attraversato da una domanda non particolarmente disposta a cedere sul prezzo, ma sicuramente pi¨ vivace rispetto a quello dei bianchi e questo sia in Spagna che in Italia.
La partita tra Italia e Spagna si gioca chiaramente sul fronte dei prezzi all'export. Il livello medio dei prezzi spagnoli Ŕ sempre pi¨ basso di quello dell'analogo prodotto italiano e le dinamiche degli ultimi anni mostrano come, grazie anche a questa maggior competitivitÓ, il Paese iberico si diventato l'indiscusso leader internazionale nell'export di sfuso.