1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Cereali

Homepage > Seminativi » Cereali » News e report » Ultime dal settore » 2015 » Sintesi dei lavori dell'ottava sessione dell'Information Group di AMIS a EXPO 2015

Contenuto della pagina

Cereali - Ultime dal settore

Sintesi dei lavori dell'ottava sessione dell'Information Group di AMIS a EXPO 2015

Roma, 22 ottobre 2015

Il 19 ottobre si Ŕ svolta a Milano l'ottava sessione dell'Information Group di AMIS (Agricultural Market Information System), importante iniziativa realizzata nel 2011 dal G20, per migliorare la trasparenza del mercato internazionale delle principali commodity agricole (frumento, mais, riso e soia), che il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha ospitato ad EXPO MILANO 2015.

Il meeting, che si Ŕ tenuto presso l'Auditorium di EXPO, ha visto la partecipazione dei paesi del G20 e dei paesi "osservatori" (Egitto, Ucraina, Nigeria, Filippine, Thailandia, Vietnam, Kazakhstan) del Segretariato FAO e degli organismi internazionali che sostengono AMIS (FAO, OECD, World Bank, IFAD, WFP, IFPRI, WTO, UN-HLTF, IGC, UNCTAD).

La prima parte dei lavori, che si Ŕ svolta a porte aperte con la presenza dei media ed Ŕ stata trasmessa in web casting Ŕ stata dedicata al food market outlook per il 2015/2016; in sostanza alcuni Focal point hanno presentato le dinamiche recenti del mercato di ciascuna delle commodity osservate da AMIS, frumento, mais, riso e soia. Le presentazioni si sono caratterizzate con la descrizione dello scenario che si prospetta per le commodity nel 2016 e il dibattito si Ŕ arricchito con l'illustrazione dei principali fattori che influenzano il mercato globale ed un approfondimento sulla formazione del prezzo e la volatilitÓ sui mercati internazionali.

Dopo la pausa, i lavori sono proseguiti con la presentazione dell'avanzamento delle attivitÓ specifiche di AMIS e la discussione su alcuni temi inerenti la trasparenza dei mercati, anche attraverso casi studio di alcuni paesi,
L'obiettivo dell'incontro Ŕ stato quello di avere uno scambio di importanti informazioni sullo scenario mondiale delle commodity agricole al fine di favorirne la trasparenza e migliorare le capacitÓ previsionali a livello nazionale ed internazionale.

 

 

Ultime dal settore