1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Cereali

Homepage > Seminativi » Cereali » News e report » Tendenze » 2016 » n.2/2016

Contenuto della pagina

Tendenze - Frumento

n.2/2016 - Agosto 2016

Tendenze e dinamiche recenti

La campagna di commercializzazione 2015/16 Ŕ stata contraddistinta da una tendenza flessiva delle quotazioni all'origine del frumento, con particolare riferimento al fumento duro che nella precedente annata, al contrario, era stato caratterizzato da una fiammata delle quotazioni. A livello mondiale, i fondamentali di mercato sono stati infatti caratterizzati nell'ultimo triennio da raccolti record e scorte in costante aumento.
In particolare, il prezzo medio nazionale del frumento duro Ŕ sceso a 259,34 euro/t inteso come valore medio dell'intera campagna commerciale (-17,7% rispetto a 2015/14) e quello del frumento tenero a 184,96 euro/t (5,2%).
L'esordio della campagna di commercializzazione 2016/17 ha evidenziato il prosieguo della dinamica negativa dei prezzi; a luglio 2016 infatti la quotazione del frumento duro Ŕ scesa a 184,49 euro/t (- 12,3% su base congiunturale e - 41,4% su luglio 2015). La quotazione del frumento tenero si Ŕ stabilizzata a 160,22 euro/t (-9% su base congiunturale e -17,6 su luglio 2015). Tali dinamiche riflettono l'andamento registrato per il prodotto estero che vede una flessione dei prezzi della granella in ragione della ulteriore crescita delle scorte mondiali stimate per il 2016/17; per l'annata in corso infatti viene prospettata una lieve crescita della domanda che per˛ si mantiene su livelli pi¨ bassi dell'offerta, che invece dovrebbe rimanere stabile.

 
 

Ultimi rapporti pubblicati