1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Report

Homepage > Report » AgrOsserva » 2016 » III trimestre 2016

Contenuto della pagina

Report - AgrOsserva

III trimestre 2016

L'AGROALIMENTARE: DINAMICHE E PROSPETTIVE

Per l'economia italiana, dopo la crescita tendenziale dello 0,9% e dello 0,7% registrata rispettivamente nel primo e nel secondo trimestre dell'anno, l'indicatore anticipatore elaborato dall'Istituto nazionale di statistica non segnala prospettive di accelerazione negli ultimi mesi del 2016. A rendere incerta la ripresa del nostro Paese Ŕ sostanzialmente il rallentamento dei consumi, nonostante i miglioramenti osservati sul fronte del potere d'acquisto delle famiglie e la crescita tendenziale dell'occupazione. In tale contesto, che si profila con segnali di indebolimento a partire dalla seconda metÓ dell'anno, il valore aggiunto del settore agricolo nazionale ha registrato dei risultati positivi: dopo la crescita contenuta del primo trimestre del 2016 (+0,6% in volume su base tendenziale), ha proseguito a ritmi pi¨ sostenuti nel secondo trimestre, con tassi di crescita in volume del +0,5% su base trimestrale e del +1,8% su base annua.
L'evoluzione positiva del settore Ŕ testimoniata anche dai dati del mercato del lavoro: il miglioramento dell'occupazione nazionale nella prima parte del 2016 (+1,1% e +2,0% le variazioni su base annua dei primi due trimestri), si riflette qui in maniera amplificata, con un aumento del numero di occupati in agricoltura del +5,8% nel primo trimestre e, ancor pi¨, del 6,5% nel secondo (53 mila nuovi occupati) , periodo in cui cresce soprattutto la componente pi¨ giovane degli under 35, con un +9,1%. In termini assoluti, nel periodo aprile-giugno, i giovani occupati in agricoltura sono quindi oltre 194 mila, ossia 16 mila in pi¨ rispetto al corrispondente periodo del 2015. Il confronto di questo dato col quello complessivo dell'occupazione giovanile nazionale risulta favorevole per il settore agricolo: nello stesso trimestre, per il totale dell'economia la crescita del numero dei lavoratori con meno di 35 anni Ŕ stata del 4,5%. 

 
 

Altri AgrOsserva disponibili