1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Frutta

Homepage > Ortofrutta » Frutta » News e report » News mercati » 2017 » Dicembre » settimana n. 50/2017

Contenuto della pagina

Frutta - News mercati

il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari

 

n. 42/2017 - settimana n.50, dal 11 al 17 dicembre 2017

 
La rete di rilevazione ISMEA

Per l'intero settore della frutta fresca il mercato della seconda settimana dicembre non ha evidenziato particolari variazioni rispetto al periodo precedente. Per pere e kiwi si Ŕ confermata una generale stabilitÓ di fondo mentre per le mele un lieve rallentamento delle vendite Ŕ stato registrato sul fronte interno.

 
FusionCharts
 

Mercato nazionale alla produzione

Prezzi medi settimanali

Frutta

ProdottoAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Kiwi2017-12-21,54 €/Kg11,3%50,5%
Loti2017-12-20,41 €/Kg7,1%-40,6%
Mele2017-12-20,86 €/Kg0,3%41,5%
Pere2017-12-21,03 €/Kg1,0%6,4%
Uva da tavola2017-12-21,02 €/Kg0,0%nd
 

Il punto sul mercato


Mele da tavola: la settimana per le mele da tavola si Ŕ conclusa sulla base di prezzi in aumento da attribuire esclusivamente all'incremento registrato per il prodotto veronese oggetto di una maggiore richiesta. Sotto il profilo degli scambi si conferma agevole il collocamento della merce sui mercati esteri mentre un lieve rallentamento Ŕ stato osservato sul circuito interno dove come di solito avviene nel periodo prenatalizio la presenza sui mercati di altre specie frutticole ha calamitato la domanda. I prezzi sulle principali piazze di riferimento hanno fatto registrare un andamento tendenzialmente stabile ed in linea con le precedenti rilevazioni fatta eccezione per il prodotto del ravennate per il quale una minore richiesta interna ha depresso i listini. In provincia di Bolzano, secondo i dati resi noti dalla camera di commercio di Bolzano, al primo dicembre gli stock ammontavano a 724.250 tonnellate, in flessione del 37,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Pere da Tavola: in linea con quanto evidenziato nel corso della precedente rilevazione  il mercato per le pere da tavola. In un clima di discreto interesse sono proseguite le contrattazioni sia sul circuito interno sia sui mercati esteri cui ha contribuito una costante attivitÓ della domanda.  Sotto il profilo delle quotazioni i prezzi nel complesso hanno mostrato una tendenza al rialzo da imputare esclusivamente all'incremento registrato per l' Abate e la  Kaiser di provenienza veronese  i cui quantitativi avviati sul circuito commerciale sono stati oggetto di una migliore richiesta.  Di contro una flessione delle quotazioni Ŕ stata osservata sulla piazza di Ravenna dove la domanda interna ha rivolto maggiore interesse verso altre specie frutticole dai costi anche pi¨ contenuti.  Inoltre un incremento delle quotazioni ha interessato la Kaiser nel forlivese a fronte di quantitativi limitati cui Ŕ corrisposta una domanda interessata. 
 
Uva da tavola: in ulteriore progressivo assottigliamento l'offerta per l'uva da tavola rappresentata da limitati quantitativi di provenienza lucana. Le buone caratteristiche qualitative del prodotto unitamente ad una costante richiesta hanno permesso alla merce di essere agevolmente ceduta sulla base di quotazioni stabili.

Loti: in progressivo assottigliamento le disponibilitÓ per i loti la cui campagna volge alle battute finali. L'offerta, rappresentata da limitati quantitativi di provenienza veronese e del ravennate dal profilo qualitativo ancora adeguato,  immessa sui mercati Ŕ stata oggetto di una buona richiesta che ne ha permesso una agevole collocazione sulla base di quotazioni in rialzo.

Actinidia: la settimana per l'actinidia si Ŕ conclusa con un aumento del prezzo medio all'origine. Ci˛ Ŕ da imputarsi esclusivamente all'avvio delle prime contrattazioni in magazzino per il prodotto laziale, che ha esordito con prezzi mediamente pi¨ elevati. Nei restanti areali produttivi i listini hanno evidenziato andamenti differenti. Sulla base di quotazioni tese al rialzo si sono svolte le vendite nel cuneese dove una domanda particolarmente interessata unitamente ad una offerta nel complesso fortemente limitata ha accelerato gli scambi. Di contro una flessione dei listini Ŕ stata registrata negli areali del ravennate e del rodigino a fronte dei minori quantitativi richiesti.
 



 
 
FusionCharts
 
FusionCharts
 

I prezzi medi per piazza

Frutta

PiazzaAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Kiwi - Gold (Polpa gialla)
Latina2017-12-22,50 €/Kgndnd
Ravenna2017-12-21,90 €/Kg0,0%5,6%
Kiwi - Hayward
Bologna2017-12-21,30 €/Kg0,0%62,5%
Cuneo2017-12-21,55 €/Kg14,8%100,0%
Latina2017-12-21,70 €/Kgndnd
Napoli2017-12-21,10 €/Kg0,0%22,2%
Ravenna2017-12-21,23 €/Kg-5,8%53,1%
Roma2017-12-21,70 €/Kgndnd
Rovigo2017-12-21,00 €/Kg-23,1%11,1%
Verona2017-12-21,45 €/Kg0,0%48,7%
Loti - Comuni
Napoli2017-12-20,18 €/Kg0,0%-75,0%
Ravenna2017-12-20,40 €/Kg14,3%-40,7%
Verona2017-12-20,65 €/Kg44,4%nd
Mele - Annurca
Caserta2017-12-20,90 €/Kg0,0%12,5%
Napoli2017-12-20,95 €/Kg0,0%5,6%
Mele - Cripps Pink
Bolzano2017-12-21,50 €/Kg0,0%nd
Ravenna2017-12-20,45 €/Kg-6,9%-32,1%
Trento2017-12-21,33 €/Kg0,0%15,9%
Mele - Fuji
Bologna2017-12-20,80 €/Kg0,0%28,0%
Bolzano2017-12-21,06 €/Kg0,0%32,5%
Cuneo2017-12-21,20 €/Kg0,0%60,0%
Ferrara2017-12-20,89 €/Kg0,0%69,0%
Forli'2017-12-21,25 €/Kg4,2%61,3%
Modena2017-12-21,28 €/Kg0,0%nd
Ravenna2017-12-20,56 €/Kg-10,7%3,7%
Trento2017-12-21,08 €/Kg0,0%30,3%
Verona2017-12-20,75 €/Kg0,0%36,4%
Mele - Gala Gruppo
Bolzano2017-12-20,94 €/Kg0,0%34,5%
Trento2017-12-20,70 €/Kg0,0%-4,1%
Mele - Golden delicious
Bologna2017-12-20,53 €/Kg0,0%50,0%
Bolzano2017-12-20,87 €/Kg0,0%55,2%
Cuneo2017-12-20,63 €/Kg0,0%0,3%
Ferrara2017-12-20,74 €/Kg0,0%55,3%
Forli'2017-12-21,08 €/Kg0,0%72,0%
Modena2017-12-20,63 €/Kg0,0%15,7%
Trento2017-12-20,88 €/Kg0,0%60,1%
Verona2017-12-20,68 €/Kg8,0%58,8%
Mele - Granny smith
Bolzano2017-12-20,81 €/Kg0,0%31,3%
Trento2017-12-20,83 €/Kg0,0%33,8%
Verona2017-12-20,68 €/Kg0,0%58,8%
Mele - Morgenduft(Imperatore)
Ferrara2017-12-20,55 €/Kg0,0%37,5%
Trento2017-12-20,83 €/Kg0,0%32,0%
Verona2017-12-20,45 €/Kg20,0%20,0%
Mele - Renetta canada
Trento2017-12-21,25 €/Kg0,0%47,1%
Mele - Stark delicious
Bolzano2017-12-20,83 €/Kg0,0%34,0%
Cuneo2017-12-20,68 €/Kg0,0%9,3%
Ferrara2017-12-20,76 €/Kg0,0%46,8%
Forli'2017-12-21,02 €/Kg0,0%76,8%
Modena2017-12-20,59 €/Kg0,0%9,2%
Trento2017-12-20,74 €/Kg0,0%20,3%
Verona2017-12-20,73 €/Kg6,1%26,1%
Pere - Abate fetel
Bologna2017-12-21,13 €/Kg0,0%-2,9%
Cuneo2017-12-20,89 €/Kg0,0%1,9%
Ferrara2017-12-21,00 €/Kg0,0%23,7%
Forli'2017-12-21,22 €/Kg4,3%-6,4%
Modena2017-12-21,15 €/Kg0,0%9,5%
Ravenna2017-12-21,02 €/Kg-10,9%14,0%
Verona2017-12-21,18 €/Kg19,5%8,5%
Pere - Conference
Ferrara2017-12-20,90 €/Kg0,0%12,5%
Ravenna2017-12-20,71 €/Kg0,0%-20,8%
Pere - Decana del comizio
Bologna2017-12-21,00 €/Kgnd5,3%
Ferrara2017-12-21,21 €/Kg0,0%18,3%
Modena2017-12-21,31 €/Kg0,0%9,4%
Ravenna2017-12-20,89 €/Kg0,0%-1,4%
Pere - Kaiser
Bologna2017-12-21,04 €/Kg0,0%12,2%
Ferrara2017-12-20,93 €/Kg0,0%8,8%
Forli'2017-12-21,25 €/Kg4,2%8,7%
Modena2017-12-20,80 €/Kg0,0%-1,5%
Ravenna2017-12-20,94 €/Kg-5,1%7,1%
Verona2017-12-21,05 €/Kg10,5%-3,4%
Uva da tavola - Italia
Metapontino2017-12-21,03 €/Kg0,0%nd

 

 
 

 

Archivio News mercati frutta

 

Ismea - Area Mercati
Servizio di rilevazione dei prezzi certificato qualitÓ UNI EN ISO 9001

contattaci