1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Frutta

Homepage > Ortofrutta » Frutta » News e report » News mercati » 2018 » Marzo » settimana n. 12/2018

Contenuto della pagina

Frutta - News mercati

il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari

 

n. 09/2018 - settimana n.12, dal 19 al 25 marzo 2018

 
La rete di rilevazione ISMEA

Nella quarta settimana di marzo le vendite per le mele sono proseguite su toni favorevoli cui ha contribuito una offerta sempre pi¨ contenuta cui Ŕ corrisposta una costante richiesta. Stabile il mercato per le pere sia sotto il profilo degli scambi che delle quotazioni. Relativamente ai kiwi si conferma la ripresa degli scambi  sul circuito estero grazie alla minore pressione esercitata dal prodotto estero. Per le fragole si registra l'ingresso sui mercati delle prime quote di Favetta laziale le cui quotazioni si sono attestate su livelli inferiori a quelle di esordio della precedente campagna.




 
FusionCharts
 

Mercato nazionale alla produzione

Prezzi medi settimanali

Frutta

ProdottoAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Fragole2018-3-42,36 €/Kg-0,3%-9,9%
Kiwi2018-3-41,74 €/Kg0,4%57,8%
Mele2018-3-40,96 €/Kg2,0%61,6%
Pere2018-3-40,95 €/Kg0,0%-8,0%
 

Il punto sul mercato


Mele da tavola: il mercato questa settimana ha mostrato un andamento sostanzialmente stabile ed in linea con quello evidenziato nella precedente rilevazione. Sono proseguite su toni soddisfacenti le vendite sui mercati esteri sempre alimentati da una buona attivitÓ della domanda. A ritmi costanti si sono svolte le contrattazioni sul circuito interno dove una discreta richiesta ha permesso il regolare svolgimento degli scambi. Sotto il profilo delle quotazioni i prezzi medi rispetto alla precedente settimana hanno evidenziato un incremento da imputare  al rialzo  registrato per la Gala, Fuji, Golden e Stark Delicius di provenienza Alto Atesine a fronte di una offerta in costante assottigliamento cui Ŕ corrisposta una normale richiesta.

Pere da Tavola: anche questa settimana il mercato Ŕ risultato in linea con quanto rilevato nella precedente rilevazione. A ritmi regolari si sono svolti gli scambi sul circuito interno dove sono sempre le offerte promozionali messe in atto  dalla GDO a spingere le vendite. Stabili i volumi ceduti sul circuito estero nonostante  si registri la presenza delle prime quote di prodotto fresco proveniente dall'altro Emisfero. I prezzi nel complesso non hanno mostrato variazioni
attestandosi sugli stessi livelli  precedentemente acquisiti che permangono comunque inferiori a quelli registrati alla stessa data della precedente campagna.
 
Actinidia:
anche per il kiwi la settimana si Ŕ conclusa senza particolari variazioni. Stabili sono risultati i volumi scambiati sul circuito interno con una domanda sempre orientata verso quei limitati quantitativi dal calibro pi¨ sostenuto.  Sul fronte estero ha trovato conferma il miglioramento delle vendite giÓ evidenziato nella precedente rilevazione. Il progressivo assottigliamento  di merce greca sui mercati ha agevolato il collocamento della merce nazionale.  I prezzi nel complesso hanno mostrato un incremento da imputare esclusivamente all'ulteriore rialzo registrato sulla piazza di Ravenna dove l'immissione sui mercati di merce dal calibro pi¨ sostenuto  ha accelerato le vendite.

Fragole: in progressivo incremento l'offerta sui mercati per l'intensificarsi e l'estendersi delle operazioni di raccolta. In settimana hanno avuto inizio nei siti produttivi laziali i primi stacchi per la varietÓ Favetta. Le esigue quote di prodotto esitate sui mercati sono state oggetto di una modesta richiesta cui ha contribuito sia la presenza di prodotto spagnolo esitato a prezzi concorrenziali sia un andamento climatico che non ha di certo stimolato i consumi. I prezzi di esordio  si sono posizionate su livelli inferiori a quelli registrati nella campagna 2017. Stabile il mercato negli areali metapontini dove un generale equilibrio tra domanda ed offerta ha permesso ai listini di attestarsi sugli stessi livelli precedentemente acquisiti. Nel salernitano invece all'incremento dell'offerta non Ŕ corrisposta una adeguata attivitÓ della domanda. In tale contesto le contrattazioni concluse si sono svolte sulla base di quotazioni cedenti.



 
 
FusionCharts
 
FusionCharts
 

I prezzi medi per piazza

Frutta

PiazzaAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Fragole - Candonga
Metapontino2018-3-42,90 €/Kg0,0%5,5%
Salerno2018-3-42,45 €/Kgnd-30,0%
Fragole - ns
Latina2018-3-42,75 €/Kgnd61,8%
Metapontino2018-3-42,00 €/Kg0,0%-13,0%
Salerno2018-3-41,70 €/Kg-22,7%-38,2%
Sardegna2018-3-45,00 €/Kg0,0%nd
Kiwi - Gold (Polpa gialla)
Latina2018-3-42,50 €/Kg0,0%47,1%
Ravenna2018-3-41,98 €/Kg0,0%nd
Kiwi - Hayward
Cuneo2018-3-41,65 €/Kg0,0%78,4%
Forli'2018-3-41,45 €/Kg0,0%3,6%
Latina2018-3-41,70 €/Kg0,0%61,9%
Ravenna2018-3-41,33 €/Kg3,9%17,8%
Roma2018-3-41,70 €/Kg0,0%61,9%
Verona2018-3-41,65 €/Kg0,0%65,0%
Mele - Annurca
Caserta2018-3-41,10 €/Kg0,0%22,2%
Napoli2018-3-41,20 €/Kg0,0%14,3%
Mele - Cripps Pink
Bolzano2018-3-41,50 €/Kg0,0%20,0%
Ferrara2018-3-40,70 €/Kg0,0%nd
Forli'2018-3-41,40 €/Kg0,9%nd
Ravenna2018-3-40,45 €/Kg0,0%nd
Trento2018-3-41,47 €/Kg0,0%22,2%
Mele - Fuji
Bologna2018-3-40,80 €/Kg0,0%28,0%
Bolzano2018-3-41,05 €/Kg4,8%56,3%
Ferrara2018-3-40,81 €/Kg0,0%71,1%
Ravenna2018-3-40,60 €/Kg0,0%-9,4%
Trento2018-3-41,09 €/Kg0,0%31,8%
Verona2018-3-40,81 €/Kg0,0%27,5%
Mele - Gala Gruppo
Bolzano2018-3-40,97 €/Kg2,1%34,7%
Trento2018-3-40,75 €/Kg0,0%2,7%
Mele - Golden delicious
Bologna2018-3-40,60 €/Kg0,0%84,6%
Bolzano2018-3-41,04 €/Kg5,6%124,4%
Cuneo2018-3-40,72 €/Kg0,0%14,4%
Trento2018-3-41,06 €/Kg0,0%104,8%
Verona2018-3-40,73 €/Kg0,0%54,4%
Mele - Granny smith
Bolzano2018-3-40,81 €/Kg0,0%42,0%
Trento2018-3-40,85 €/Kg0,0%37,8%
Verona2018-3-40,73 €/Kg0,0%54,4%
Mele - Morgenduft(Imperatore)
Bolzano2018-3-40,84 €/Kg0,0%70,4%
Trento2018-3-40,85 €/Kg0,0%36,0%
Verona2018-3-40,48 €/Kg0,0%nd
Mele - Renetta canada
Cuneo2018-3-41,25 €/Kg0,0%nd
Trento2018-3-41,30 €/Kg0,0%52,9%
Mele - Stark delicious
Bolzano2018-3-40,85 €/Kg4,7%71,4%
Cuneo2018-3-40,73 €/Kg0,0%16,0%
Trento2018-3-40,82 €/Kg0,0%37,3%
Verona2018-3-40,79 €/Kg0,0%nd
Pere - Abate fetel
Bologna2018-3-41,03 €/Kg0,0%-18,4%
Cuneo2018-3-40,78 €/Kg0,0%-21,8%
Ferrara2018-3-40,92 €/Kg0,0%-1,8%
Forli'2018-3-41,20 €/Kg0,0%-16,3%
Modena2018-3-40,92 €/Kg0,0%-16,0%
Ravenna2018-3-40,85 €/Kg0,0%-16,4%
Verona2018-3-41,18 €/Kg0,0%nd
Pere - Conference
Bologna2018-3-40,95 €/Kg0,0%0,0%
Cuneo2018-3-40,60 €/Kg0,0%-21,3%
Ferrara2018-3-40,86 €/Kg0,0%1,5%
Forli'2018-3-41,23 €/Kg0,0%-9,3%
Modena2018-3-40,88 €/Kg0,0%1,4%
Ravenna2018-3-40,71 €/Kg0,0%-25,0%
Pere - Decana del comizio
Bologna2018-3-41,00 €/Kg0,0%5,3%
Modena2018-3-41,31 €/Kg0,0%7,1%
Pere - Kaiser
Bologna2018-3-40,94 €/Kg0,0%1,4%
Cuneo2018-3-40,68 €/Kg0,0%-12,9%
Ferrara2018-3-40,93 €/Kg0,0%5,7%
Forli'2018-3-41,05 €/Kg0,0%-22,2%
Modena2018-3-40,84 €/Kg0,0%3,1%
Ravenna2018-3-40,88 €/Kg0,0%-16,7%
Verona2018-3-41,15 €/Kg0,0%nd

 

 
 

 

Archivio News mercati frutta

 

Ismea - Area Mercati
Servizio di rilevazione dei prezzi certificato qualitÓ UNI EN ISO 9001

contattaci