1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Frutta

Homepage > Ortofrutta » Frutta » News e report » News mercati » 2018 » Agosto » settimana n. 34/2018

Contenuto della pagina

Frutta - News mercati

il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari

 

n. 25/2018 - settimana n.34, dal 20 al 26 agosto 2018

 
La rete di rilevazione ISMEA

Nella quarta settimana di agosto gli scambi per l'intero comparto delle drupacee si sono svolti agevolmente e sulla base di quotazioni sempre in netto rialzo rispetto allo scorso anno. In flessione i listini per l'uva da tavola in funzione di una offerta in progressivo incremento unitamente ad un  profilo qualitativo non sempre adeguato. Per il comparto delle pomacee è proseguita regolarmente la raccolta per pere e mele da tavola con un mercato al momento  in fase di assestamento. 

 
FusionCharts
 

Mercato nazionale alla produzione

Prezzi medi settimanali

Frutta

ProdottoAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Albicocche2018-8-40,98 €/Kg3,5%nd
Mele2018-8-40,61 €/Kg-1,6%-11,7%
Nettarine2018-8-40,66 €/Kg3,0%47,8%
Pere2018-8-40,64 €/Kg3,3%1,1%
Pesche2018-8-40,66 €/Kg3,4%51,8%
Susine2018-8-40,77 €/Kg3,2%2,3%
Uva da tavola2018-8-40,69 €/Kg-5,6%17,3%
 

Il punto sul mercato


Albicocche: si può considerare conclusa la campagna di commercializzazione per le albicocche. Limitatissimi quantitativi di varietà tardive sono state esitate sui mercati ceduti sulla base di quotazioni in rialzo solo in presenza di un profilo qualitativo ancora adeguato.

 Pesche e nettarine:  anche la quarta settimana di agosto il mercato per le drupacee in esame è risultato connotato da una favorevole attività di contrattazione. In ulteriore riduzione l'apporto proveniente dagli areali del sud per cui l'offerta è risultata rappresentata principalmente dalla merce proveniente dagli areali più tardivi del nord della penisola. Le buone caratteristiche qualitative del prodotto unitamente ad una buona attività della domanda hanno permesso alla merce di essere agevolmente ceduta. I prezzi medi nel complesso rispetto alla precedente rilevazione  hanno mostrato un incremento  frutto degli andamenti contrapposti registrati sui differenti areali produttivi monitorati. Su base tendenziale invece hanno continuato ad attestarsi su livelli decisamente superiori a quelli registrati lo scorso anno in funzione di una produzione particolarmente deficitaria. 

Susine:  si sta concludendo la campagna di commercializzazione negli areali del sud, mentre prosegue regolare la raccolta negli areali del nord delle varietà più tardive. La merce che ha continuato a mostrare un soddisfacente standard qualitativo immessa sui mercati è stata oggetto di una domanda sia interna sia estera interessata. I prezzi sulle differenti piazze monitorate hanno mostrato una generale stabilità. Solo sulla piazza di Napoli i listini hanno teso al rialzo a fronte di disponibilità ormai contenute cui è corrisposta una costante richiesta. Di contro nel bolognese un andamento teso al ribasso è stato rilevato per le varietà Black a fronte delle minori richieste pervenute. Si evidenzia come su base tendenziale i prezzi continuano ad attestarsi su livelli superiori.  

Uva da tavola: la settimana per l'uva da tavola si è conclusa con una flessione delle quotazioni medie. Per le uve pugliesi tale andamento è da attribuire allo scadimento qualitativo del prodotto interessato da problematiche di peronospora, marciumi e cracking dei frutti a causa delle intense  piogge e grandinate abbattutesi nel corso delle ultime settimane.  Nell'areale siciliano invece la contrazione registrata è da ritenersi del tutto fisiologica per le aumentate disponibilità sui mercati. Di contro sulla base di prezzi tesi al rialzo si sono svolte le vendite nell'areale metapontino dove le buone caratteristiche qualitative del prodotto unitamente ad una buona richiesta hanno permesso il fluido svolgimento degli scambi. Solo per la Palieri i listini non hanno mostrato variazioni a fronte di una offerta in equilibrio con la domanda. 

Pere da tavola: proseguono regolarmente in tutte le aree vocate dell'Emilia Romagna e del Veneto le operazioni di raccolta delle varietà William e Conference. La produzione nel complesso nel 2018 secondo i dati resi noti dal CSO dovrebbe attestarsi   su livelli simili a quelli raggiunti nella precedente campagna  ed in linea con una produzione media.  Il prodotto si presenta di buon livello qualitativo con calibri prevalentemente medi. Sotto il profilo commerciale il mercato è ancora in fase di assestamento con una domanda piuttosto cauta negli acquisti. Relativamente alle varietà estive le vendite concluse sono proseguite in un clima di  discreto interesse e sulla base di quotazioni che sulle differenti piazze monitorate hanno mostrato una generale stabilità.  Solo sulla piazza di Forlì e Napoli i listini hanno teso al rialzo a fronte dei minori quantitativi esitati sui mercati.

Mele da tavola: secondo i dati resi noti  da Assomela la produzione in termini quantitativi  dovrebbe attestarsi su livelli superiori rispetto  a quella altamente deficitaria registrata  lo scorso anno ed in flessione (-6%) se consideriamo  la  media 2014-2016. Le operazioni di raccolta risultano incentrate sulla varietà Gala che al momento ha presentato un profilo qualitativo in termini di calibro prevalentemente medio.  I prezzi medi nel  complesso   rispetto allo stesso periodo della scorsa campagna hanno evidenziato un incremento da attribuire esclusivamente alle quotazioni registrate per il prodotto proveniente dagli areali produttivi del ravennate  e del ferrarese che vantano uno standard qualitativo in termini di colorazione del tutto ottimale.

 
 
FusionCharts
 
FusionCharts
 

I prezzi medi per piazza

Frutta

PiazzaAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Albicocche - ns
Bologna2018-8-40,95 €/Kg-5,0%nd
Forli'2018-8-41,15 €/Kg15,0%nd
Ravenna2018-8-40,83 €/Kg0,0%nd
Mele - Gala Gruppo
Bologna2018-8-40,40 €/Kg-5,9%-15,8%
Bolzano2018-8-40,75 €/Kg6,4%-18,0%
Ferrara2018-8-40,83 €/Kg0,0%22,2%
Forli'2018-8-40,55 €/Kgnd29,4%
Ravenna2018-8-41,03 €/Kg0,0%64,0%
Verona2018-8-40,44 €/Kg-10,3%-5,4%
Nettarine - Polpa bianca
Bologna2018-8-40,63 €/Kg13,6%25,0%
Catania2018-8-40,90 €/Kg0,0%80,0%
Cosenza2018-8-40,45 €/Kg0,0%45,2%
Forli'2018-8-40,60 €/Kg9,1%60,0%
Grosseto2018-8-40,53 €/Kg0,0%nd
Ravenna2018-8-40,73 €/Kg0,0%61,1%
Verona2018-8-40,65 €/Kg0,0%nd
Nettarine - Polpa gialla
Bologna2018-8-40,60 €/Kg9,1%41,2%
Catania2018-8-40,80 €/Kg0,0%100,0%
Cosenza2018-8-40,55 €/Kg0,0%57,1%
Cuneo2018-8-40,76 €/Kg2,4%18,9%
Forli'2018-8-40,53 €/Kg10,5%50,0%
Grosseto2018-8-40,58 €/Kg0,0%-23,3%
Ravenna2018-8-40,76 €/Kg0,0%69,4%
Verona2018-8-40,60 €/Kg4,3%9,1%
Pere - Conference
Bologna2018-8-40,50 €/Kg0,0%-9,1%
Forli'2018-8-40,43 €/Kgnd-10,5%
Modena2018-8-40,48 €/Kg0,0%-13,6%
Pere - Varieta' Estive
Bologna2018-8-40,90 €/Kg0,0%2,9%
Catania2018-8-41,05 €/Kg0,0%40,0%
Ferrara2018-8-40,76 €/Kg0,0%-12,9%
Forli'2018-8-40,70 €/Kg7,7%nd
Modena2018-8-40,60 €/Kg0,0%-11,1%
Napoli2018-8-40,58 €/Kg9,5%9,5%
Ravenna2018-8-40,75 €/Kg0,0%5,3%
Pere - William bianco
Cuneo2018-8-40,45 €/Kg0,0%0,0%
Ferrara2018-8-40,73 €/Kgnd34,9%
Modena2018-8-40,61 €/Kg0,0%8,9%
Ravenna2018-8-40,68 €/Kgnd38,5%
Verona2018-8-40,45 €/Kg0,0%-28,0%
Pesche - Polpa bianca
Bologna2018-8-40,65 €/Kg13,0%30,0%
Catania2018-8-40,80 €/Kg0,0%77,8%
Cosenza2018-8-40,45 €/Kg-10,0%109,3%
Forli'2018-8-40,63 €/Kg8,7%92,3%
Ravenna2018-8-40,88 €/Kg0,0%59,1%
Verona2018-8-40,60 €/Kg0,0%nd
Pesche - Polpa gialla
Bologna2018-8-40,63 €/Kg8,7%47,1%
Catania2018-8-40,70 €/Kg0,0%100,0%
Cosenza2018-8-40,55 €/Kg-8,3%93,0%
Cuneo2018-8-40,68 €/Kg1,5%25,9%
Forli'2018-8-40,53 €/Kg10,5%61,5%
Grosseto2018-8-40,53 €/Kg0,0%-30,0%
Ravenna2018-8-40,76 €/Kg0,0%79,4%
Verona2018-8-40,45 €/Kg-18,2%0,0%
Susine - Anna spath
Modena2018-8-40,55 €/Kg0,0%nd
Susine - Black Gruppo
Bologna2018-8-40,55 €/Kg-4,3%10,0%
Forli'2018-8-40,48 €/Kg0,0%11,8%
Modena2018-8-40,78 €/Kg0,0%3,3%
Ravenna2018-8-40,90 €/Kg0,0%28,6%
Susine - Golden Plum
Modena2018-8-41,15 €/Kg0,0%43,7%
Susine - Grossa di Felisio
Modena2018-8-41,10 €/Kg0,0%-8,3%
Susine - President
Bologna2018-8-40,50 €/Kg0,0%-9,1%
Modena2018-8-40,90 €/Kg-14,3%20,0%
Ravenna2018-8-40,85 €/Kg41,7%13,3%
Susine - Stanley
Bologna2018-8-40,40 €/Kg0,0%-27,3%
Forli'2018-8-40,43 €/Kgnd0,0%
Modena2018-8-40,88 €/Kg0,0%-2,8%
Susine - Tc Sun
Modena2018-8-41,10 €/Kg0,0%0,0%
Susine - Varieta' diverse
Bologna2018-8-40,55 €/Kg0,0%-12,0%
Cuneo2018-8-40,95 €/Kg31,0%5,6%
Latina2018-8-40,50 €/Kg0,0%nd
Modena2018-8-40,88 €/Kg-2,8%-12,5%
Napoli2018-8-40,50 €/Kg11,1%42,9%
Ravenna2018-8-40,85 €/Kg3,0%70,0%
Uva da tavola - Cardinal
Latina2018-8-40,43 €/Kg0,0%21,4%
Uva da tavola - Italia
Bari2018-8-40,56 €/Kgnd-19,6%
Catania2018-8-41,13 €/Kg-8,2%50,0%
Foggia2018-8-40,43 €/Kgnd-32,0%
Metapontino2018-8-40,90 €/Kgnd44,0%
Taranto2018-8-40,50 €/Kgnd-28,6%
Uva da tavola - Palieri
Bari2018-8-40,69 €/Kg-12,7%31,0%
Catania2018-8-41,30 €/Kg0,0%nd
Metapontino2018-8-40,55 €/Kg0,0%0,0%
Taranto2018-8-40,59 €/Kg-11,3%11,9%
Uva da tavola - Varieta' apirene
Bari2018-8-40,70 €/Kg-8,2%0,0%
Catania2018-8-41,25 €/Kg-3,8%nd
Metapontino2018-8-40,65 €/Kg8,3%0,0%
Taranto2018-8-40,59 €/Kg-9,6%-16,1%
Uva da tavola - Vittoria
Bari2018-8-40,53 €/Kg2,4%-8,7%
Catania2018-8-41,13 €/Kg-8,2%nd
Foggia2018-8-40,25 €/Kg-20,0%-52,4%
Taranto2018-8-40,33 €/Kg-8,3%-42,2%

 

 
 

 

Archivio News mercati frutta

 

Ismea - Area Mercati
Servizio di rilevazione dei prezzi certificato qualità UNI EN ISO 9001

contattaci