1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Frutta

Homepage > Ortofrutta » Frutta » News e report » News mercati » 2019 » Marzo » settimana n. 11/2019

Contenuto della pagina

Frutta - News mercati

il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari

 

n. 10/2019 - settimana n.11, dal 11 al 17 marzo 2019

 
La rete di rilevazione ISMEA

Nella seconda settimana di marzo il mercato all'origine per mele da tavola e kiwi Ŕ risultato lievemente rallentato a fronte di una domanda sia interna che estera modestamente interessata. Stabile l'andamento degli scambi per le pere. In incremento le disponibilitÓ per le fragole il cui collocamento Ŕ risultato limitato sia dalla presenza sui mercati di merce spagnola esitata a prezzi concorrenziali sia da consumi che a causa dell'andamento climatico altalenante stentano a decollare.

 
FusionCharts
 

Mercato nazionale alla produzione

Prezzi medi settimanali

Frutta

ProdottoAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Fragole2019-3-22,75 €/Kg-13,5%16,2%
Kiwi2019-3-20,92 €/Kg-0,8%-47,0%
Mele2019-3-20,66 €/Kg-0,5%-30,0%
Pere2019-3-20,91 €/Kg-0,7%-3,6%
 

Il punto sul mercato


Mele da tavola: la settimana in corso sulle principali piazze Ŕ stata contraddistinta da una generale stabilitÓ delle quotazioni e da una modesta attivitÓ di scambi.   Il mercato, continua ad essere caratterizzato da una domanda non proporzionata all'offerta. Un ulteriore ritocco al ribasso dei prezzi Ŕ stato registrato per  Gala, Fuji e Golden delicius altoatesina, mentre si conferma pi¨ fluido il collocamento per Granny Smith e Stark Delicius con quotazioni che anche questa settimana hanno mostrato un incremento. Inoltre un arretramento dei listini Ŕ stato osservato anche per il prodotto veronese a fronte dei minori quantitativi richiesti.

Pere da tavola: le contrattazioni registrate in settimana si sono concluse sulla base di quotazioni in lieve flessione. La contrazione dei prezzi ha interessato soprattutto il prodotto proveniente dagli areali del veronese a fronte dei minori quantitativi richiesti. Stabili sia per contrattazioni che per quotazioni le altre piazze di riferimento fatta eccezione per la Conference e l'Abate forlivese per le quali una migliore intonazione della domanda ha permesso ai listini di beneficiare di rialzi.

Kiwi: la settimana per il prodotto in esame si Ŕ conclusa con un lieve rallentamento dell'attivitÓ di contrattazione. Su toni pi¨ pacati  si sono svolti gli scambi sia sul mercato interno sia sui centri di distribuzione estera a fronte di una modesta attivitÓ della domanda.  Sotto il profilo delle quotazioni i prezzi sulle principali piazze di riferimento hanno mostrato una generale stabilitÓ fatta eccezione per il prodotto veronese scambiato sulla base di prezzi cedenti in funzione delle minori quantitÓ richieste.

Fragole: la settimana per le fragole si Ŕ conclusa con una generale flessione delle quotazioni. Negli areali produttivi metapontini il calo termico registrato in settimana ha rallentato il regolare processo di maturazione di frutti con conseguente riduzione delle disponibilitÓ per il mercato. Le minori quantitÓ affluite sul circuito distributivo hanno incontrato una modesta richiesta in funzione di consumi che a causa di un andamento climatico altalenante stentano a decollare. In tale contesto le contrattazioni concluse si sono svolte sulla base di prezzi cedenti. Per il prodotto salernitano invece a far flettere le quotazioni la costante presenza di merce spagnola sui mercati esitata a prezzi concorrenziali verso la quale si Ŕ rivolta la domanda. Sulla base di prezzi cedenti inoltre si sono svolti gli scambi anche per il prodotto casertano e napoletano i cui quantitativi in progressivo incremento sono stati oggetto di una modesta attivitÓ della domanda quale conseguenza di consumi ancora limitati. In settimana negli areali vocati del Lazio hanno  avuto inizio i primi  stacchi della varietÓ Favetta. Le limitate quote di prodotto dal profilo qualitativo piuttosto soddisfacente avviate sui mercati hanno riscosso l'interesse della domanda. Ci˛ ha permesso alle quotazioni di attestarsi su livelli superiori a quelli registrati nella precedente campagna. 

 
 
FusionCharts
 
FusionCharts
 

I prezzi medi per piazza

Frutta

PiazzaAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Fragole - Candonga
Caserta2019-3-23,30 €/Kg-19,5%nd
Metapontino2019-3-22,80 €/Kg-8,2%-3,4%
Napoli2019-3-23,45 €/Kg-17,9%nd
Salerno2019-3-22,60 €/Kgndnd
Fragole - ns
Caserta2019-3-22,60 €/Kg-17,5%nd
Latina2019-3-23,25 €/Kgndnd
Metapontino2019-3-22,00 €/Kg-13,0%0,0%
Napoli2019-3-22,70 €/Kg-12,9%nd
Salerno2019-3-22,05 €/Kg-12,8%-6,8%
Sardegna2019-3-25,00 €/Kgnd0,0%
Kiwi - Gold (Polpa gialla)
Latina2019-3-20,98 €/Kg0,0%-61,0%
Kiwi - Hayward
Cuneo2019-3-21,00 €/Kg0,0%-39,4%
Forli'2019-3-21,33 €/Kg0,0%-8,6%
Latina2019-3-20,55 €/Kg0,0%-67,6%
Ravenna2019-3-21,03 €/Kg0,0%-19,6%
Roma2019-3-20,58 €/Kg0,0%-66,2%
Verona2019-3-21,00 €/Kg-4,8%-39,4%
Mele - Annurca
Caserta2019-3-21,05 €/Kg0,0%-4,5%
Napoli2019-3-21,10 €/Kg0,0%-8,3%
Mele - Cripps Pink
Bolzano2019-3-21,25 €/Kg0,0%-16,7%
Ferrara2019-3-20,63 €/Kg0,0%-10,7%
Forli'2019-3-20,88 €/Kg0,0%-36,3%
Ravenna2019-3-20,63 €/Kg0,0%38,4%
Trento2019-3-21,33 €/Kg0,0%-9,1%
Mele - Fuji
Bologna2019-3-20,70 €/Kg0,0%-12,5%
Bolzano2019-3-20,78 €/Kg-1,0%-22,5%
Cuneo2019-3-20,81 €/Kg0,0%nd
Ferrara2019-3-20,71 €/Kg0,0%-12,3%
Ravenna2019-3-20,71 €/Kg0,0%18,8%
Trento2019-3-20,85 €/Kg0,0%-21,8%
Verona2019-3-20,50 €/Kg-9,1%-38,5%
Mele - Gala Gruppo
Bolzano2019-3-20,58 €/Kg-1,7%-39,5%
Trento2019-3-20,68 €/Kg0,0%-10,0%
Mele - Golden delicious
Bologna2019-3-20,48 €/Kg0,0%-20,8%
Bolzano2019-3-20,55 €/Kg-0,9%-44,2%
Cuneo2019-3-20,58 €/Kg0,0%-19,6%
Forli'2019-3-20,73 €/Kg0,0%nd
Trento2019-3-20,71 €/Kg0,0%-33,1%
Mele - Granny smith
Bolzano2019-3-20,59 €/Kg1,1%-26,9%
Trento2019-3-20,68 €/Kg0,0%-20,6%
Verona2019-3-20,64 €/Kg-4,9%-12,5%
Mele - Morgenduft(Imperatore)
Bolzano2019-3-20,64 €/Kg0,0%-23,4%
Trento2019-3-20,70 €/Kg0,0%-17,6%
Verona2019-3-20,43 €/Kg-5,6%-10,5%
Mele - Renetta canada
Cuneo2019-3-20,60 €/Kg0,0%-52,0%
Trento2019-3-20,88 €/Kg0,0%-32,7%
Mele - Stark delicious
Bolzano2019-3-20,50 €/Kg0,7%-38,5%
Cuneo2019-3-20,64 €/Kg0,0%-11,5%
Trento2019-3-20,66 €/Kg0,0%-18,8%
Pere - Abate fetel
Bologna2019-3-21,11 €/Kg0,0%7,3%
Cuneo2019-3-20,68 €/Kg0,0%-11,8%
Ferrara2019-3-21,06 €/Kg0,0%16,0%
Forli'2019-3-20,93 €/Kg5,7%-22,2%
Modena2019-3-20,91 €/Kg0,0%-0,4%
Ravenna2019-3-21,02 €/Kg0,0%19,6%
Verona2019-3-20,96 €/Kg-5,0%-19,0%
Pere - Conference
Bologna2019-3-20,71 €/Kg0,0%-25,0%
Cuneo2019-3-20,56 €/Kg0,0%-6,2%
Ferrara2019-3-20,98 €/Kg0,0%13,0%
Forli'2019-3-20,90 €/Kg5,9%-26,5%
Modena2019-3-20,69 €/Kg0,0%-21,4%
Ravenna2019-3-20,95 €/Kg0,0%33,3%
Pere - Decana del comizio
Bologna2019-3-21,16 €/Kg0,0%16,3%
Ferrara2019-3-21,10 €/Kg0,0%nd
Modena2019-3-21,20 €/Kg0,0%-8,6%
Pere - Kaiser
Bologna2019-3-21,10 €/Kg0,0%17,3%
Cuneo2019-3-20,58 €/Kg0,0%-14,8%
Ferrara2019-3-20,99 €/Kg0,0%6,8%
Forli'2019-3-20,73 €/Kg0,0%-31,0%
Modena2019-3-20,75 €/Kg0,0%-10,4%
Ravenna2019-3-20,99 €/Kg0,0%12,9%
Verona2019-3-20,98 €/Kg-2,5%-15,2%

 

 
 

 

Archivio News mercati frutta

 

Ismea - Area Mercati
Servizio di rilevazione dei prezzi certificato qualitÓ UNI EN ISO 9001

contattaci