1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Frutta

Homepage > Ortofrutta » Frutta » News e report » News mercati » 2019 » Aprile » settimana n. 17/2019

Contenuto della pagina

Frutta - News mercati

il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari

 

n. 16/2019 - settimana n.17, dal 22 al 28 aprile 2019

 
La rete di rilevazione ISMEA

Nell'ultima settimana di aprile l'andamento del mercato all'origine per mele e pere Ŕ risultato tendenzialmente stabile, mentre lievi segnali di ripresa si continuano ad osservare per il kiwi. In ulteriore aumento l'offerta  per le fragole per l'estendersi delle operazioni di raccolta anche ai siti produttivi pi¨ tardivi della penisola.

 
FusionCharts
 

Mercato nazionale alla produzione

Prezzi medi settimanali

Frutta

ProdottoAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Fragole2019-4-42,49 €/Kg14,7%13,2%
Kiwi2019-4-40,91 €/Kg2,0%-47,8%
Mele2019-4-40,65 €/Kg0,0%-35,1%
Pere2019-4-40,90 €/Kg0,4%4,4%
 

Il punto sul mercato


Mele da tavola: il mercato questa settimana sulle principali piazze di riferimento Ŕ stato caratterizzato da una sostanziale stabilitÓ. Sotto il profilo degli scambi in un clima di discreto interesse si sono svolte le contrattazioni sul circuito estero cui ha contribuito una costante richiesta. Sul fronte interno invece, le festivitÓ infrasettimanali hanno limitato l'attivitÓ di contrattazione, che ha pertanto interessato limitate quote di prodotto atte a soddisfare l'immediato fabbisogno della domanda. I prezzi sulle differenti piazze monitorate non hanno subito variazioni fatta eccezione per la Granny Smith veronese e la la Fuji cuneese i cui listini hanno mostrato un incremento a fronte delle maggiori richieste pervenute. 

Pere da tavola: in ulteriore assottigliamento le disponibilitÓ di prodotto per l'approssimarsi della chiusura della campagna di commercializzazione. L'offerta principalmente costituita dalla varietÓ Conference e da limitatissime quote di Decana e Kaiser immessa sul mercato, solo in presenza di un apprezzabile profilo qualitativo Ŕ stata regolarmente collocata sulla base di quotazioni stabili. Solo per la Conference di provenienza forlivese e modenese una migliore intonazione della domanda ha permesso ai listini di beneficiare di rialzi.

Kiwi: gli scambi conclusi durante la settimana si sono svolti sulla base di  prezzi sostanzialmente stabili. Il mercato continua ad essere caratterizzato da un'offerta superiore ai quantitativi domandati anche se  in queste ultime due settimane si sono osservati segnali di ripresa della domanda sia interna che estera. In particolare sulle piazze di Forlý e Verona Ŕ stato registrato un lieve rialzo dei listini a fronte di un prodotto qualitativamente soddisfacente e di un rinnovato interesse della domanda. 

Fragole: la settimana appena conclusa Ŕ stata caratterizzata da un netto rialzo del listino da imputarsi esclusivamente all'ingresso sul mercato delle prime quote di prodotto provenienti dagli areali del  cuneese le cui quotazioni si sono attestate su valori nettamente superiori alla media delle piazze  giÓ rilevate. Primi stacchi anche nel veronese dove a causa degli sbalzi termici si registra la presenza di quote di deforme. In tale contesto le contrattazioni concluse si sono svolte sulla base di quotazioni in calo rispetto all'esordio della precedente campagna. Si sono intensificate nel metapontino le operazioni di raccolta con quantitativi in ulteriore aumento. Il progressivo assottigliamento del prodotto spagnolo sui mercati unitamente ad una costante richiesta hanno permesso alla merce di essere regolarmente ceduta sulla base di quotazioni in fisiologica flessione. In pieno svolgimento nel salernitano le operazioni di raccolta. All'incremento dell'offerta non Ŕ corrisposta una adeguata attivitÓ della domanda.  In tale contesto gli operatori del settore hanno rivisto i listini al ribasso al fine di spingere le vendite. Quantitativi in aumento anche negli areali laziali dove una vivace attivitÓ della domanda unitamente alle buone caratteristiche qualitative del prodotto hanno permesso alla merce di essere speditamente collocata sulla base di quotazioni stabili.  Per la merce proveniente dagli areali produttivi napoletani e casertani i listini non hanno mostrato variazioni a fronte di una offerta in equilibrio con la domanda.



 
 
FusionCharts
 
FusionCharts
 

I prezzi medi per piazza

Frutta

PiazzaAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Fragole - Candonga
Caserta2019-4-42,70 €/Kg0,0%nd
Metapontino2019-4-41,90 €/Kg-9,5%-34,5%
Napoli2019-4-42,90 €/Kg0,0%nd
Salerno2019-4-42,35 €/Kg-4,1%-17,5%
Fragole - ns
Caserta2019-4-42,10 €/Kg0,0%40,0%
Cuneo2019-4-45,50 €/Kgndnd
Forli'2019-4-42,95 €/Kgnd9,3%
Latina2019-4-41,85 €/Kg0,0%0,0%
Metapontino2019-4-41,25 €/Kg-13,8%-39,0%
Napoli2019-4-42,10 €/Kg0,0%40,0%
Salerno2019-4-41,80 €/Kg-5,3%-20,0%
Sardegna2019-4-43,15 €/Kg-3,1%5,0%
Verona2019-4-40,93 €/Kgnd-33,9%
Kiwi - Gold (Polpa gialla)
Latina2019-4-40,98 €/Kg0,0%-61,0%
Kiwi - Hayward
Cuneo2019-4-41,00 €/Kg0,0%-39,4%
Forli'2019-4-41,48 €/Kg5,4%-1,7%
Latina2019-4-40,55 €/Kg0,0%-67,6%
Ravenna2019-4-40,83 €/Kg0,0%-42,1%
Roma2019-4-40,58 €/Kg0,0%-66,2%
Verona2019-4-40,95 €/Kg5,6%-44,1%
Mele - Annurca
Caserta2019-4-41,05 €/Kg0,0%-4,5%
Napoli2019-4-41,10 €/Kg0,0%-8,3%
Mele - Cripps Pink
Bolzano2019-4-41,25 €/Kg0,0%-16,7%
Ferrara2019-4-40,63 €/Kg0,0%-10,7%
Forli'2019-4-40,88 €/Kg0,0%nd
Ravenna2019-4-40,63 €/Kg0,0%38,4%
Trento2019-4-41,33 €/Kg0,0%-9,1%
Mele - Fuji
Bologna2019-4-40,65 €/Kg0,0%-18,7%
Bolzano2019-4-40,78 €/Kg0,0%-26,0%
Cuneo2019-4-40,85 €/Kg4,6%nd
Ferrara2019-4-40,71 €/Kg0,0%-17,4%
Ravenna2019-4-40,71 €/Kg0,0%1,8%
Trento2019-4-40,84 €/Kg0,0%-23,0%
Verona2019-4-40,55 €/Kg0,0%nd
Mele - Golden delicious
Bolzano2019-4-40,52 €/Kg0,0%-50,3%
Cuneo2019-4-40,58 €/Kg0,0%nd
Forli'2019-4-40,73 €/Kg0,0%nd
Trento2019-4-40,68 €/Kg0,0%-35,4%
Mele - Granny smith
Bolzano2019-4-40,62 €/Kg0,0%-24,0%
Trento2019-4-40,68 €/Kg0,0%-20,6%
Verona2019-4-40,76 €/Kg7,1%-3,2%
Mele - Morgenduft(Imperatore)
Bolzano2019-4-40,64 €/Kg0,0%-23,4%
Trento2019-4-40,70 €/Kg0,0%-17,6%
Verona2019-4-40,45 €/Kg0,0%nd
Mele - Renetta canada
Trento2019-4-40,88 €/Kg0,0%nd
Mele - Stark delicious
Bolzano2019-4-40,50 €/Kg0,0%-41,3%
Cuneo2019-4-40,64 €/Kg0,0%-11,5%
Trento2019-4-40,66 €/Kg0,0%-18,8%
Pere - Conference
Bologna2019-4-40,71 €/Kg0,0%-25,0%
Cuneo2019-4-40,56 €/Kg0,0%-6,2%
Ferrara2019-4-40,95 €/Kg0,0%10,1%
Forli'2019-4-41,20 €/Kg4,3%-5,9%
Modena2019-4-40,71 €/Kg3,6%-18,6%
Ravenna2019-4-40,91 €/Kg0,0%28,1%
Pere - Decana del comizio
Bologna2019-4-41,16 €/Kg0,0%nd
Modena2019-4-41,23 €/Kg0,0%nd
Pere - Kaiser
Bologna2019-4-41,10 €/Kg0,0%nd
Cuneo2019-4-40,58 €/Kg0,0%-14,8%
Modena2019-4-40,75 €/Kg0,0%-10,4%

 

 
 

 

Archivio News mercati frutta

 

Ismea - Area Mercati
Servizio di rilevazione dei prezzi certificato qualitÓ UNI EN ISO 9001

contattaci