1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Frutta

Homepage > Ortofrutta » Frutta » News e report » News mercati » 2019 » Settembre » settimana n. 37/2019

Contenuto della pagina

Frutta - News mercati

il settimanale Ismea di informazione sui prodotti agricoli e agroalimentari

 

n. 30/2019 - settimana n.37, dal 9 al 15 settembre 2019

 
La rete di rilevazione ISMEA

Nella seconda settimana di settembre per il comparto delle pomacee le attività risultano principalmente incentrate sulla raccolta e stoccaggio del prodotto con un mercato ancora  in fase di assestamento. Sotto il profilo degli scambi le vendite sia in campagna sia per le prime quote di merce in uscita da magazzino sono proseguite in un clima di generale calma  a fronte di una domanda cauta e riflessiva negli acquisti. In progressivo assottigliamento le disponibilità per le drupacee la cui campagna di commercializzazione volge alle battute finali.  Relativamente all'uva da tavola segnali di ripresa sono stati osservati per l'Italia di provenienza pugliese mentre più pacato è apparso il collocamento per la merce lucana.  

 
FusionCharts
 

Mercato nazionale alla produzione

Prezzi medi settimanali

Frutta

ProdottoAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Mele2019-9-20,55 €/Kg-6,9%-3,2%
Nettarine2019-9-20,50 €/Kg0,0%-31,9%
Pere2019-9-20,87 €/Kg1,6%31,6%
Pesche2019-9-20,48 €/Kg8,4%-33,5%
Susine2019-9-20,40 €/Kg-29,7%-42,4%
Uva da tavola2019-9-20,68 €/Kg-0,8%-7,0%
 

Il punto sul mercato


Pesche e nettarine: in ulteriore assottigliamento l'offerta sui mercati, rappresentata dalle ultime quote  di prodotto provenienti dalle aree vocate della Sicilia e dai siti più tardivi del nord. Sotto il profilo degli scambi non si registrano particolari variazioni rispetto a quanto osservato nel corso della precedente rilevazione. Il collocamento del prodotto anche in questa coda di campagna  è risultato alquanto difficoltoso con una offerta sempre superiore alla richiesta.  Le quotazioni rispetto alla scorsa settimana sulle piazze ancora monitorate hanno teso alla stabilità. Solo sulla piazza di Forlì l'immissione sul circuito distributivo di minori quantitativi di prodotto ha fluidificato le vendite ed i prezzi hanno mostrato un incremento.   

Susine: in progressivo assottigliamento le disponibilità di prodotto. L'offerta è risultata prevalentemente costituita dalla varietà Angeleno e da residue quote di President. Anche questa settimana le contrattazioni sono avvenute in un clima di estrema difficoltà con una domanda che ha continuato a mostrare scarso interesse all'acquisto. Sotto il profilo delle quotazioni il prezzo medio questa settimana ha mostrato una flessione da ricondurre all'andamento teso al ribasso osservato nell'areale modenese dove gli operatori del settore hanno agito sulla leva dei prezzi al fine di incentivare le vendite.

Uva da tavola: nella seconda settimana di settembre il listino per l'uva da tavola ha evidenziato una lieve contrazione. Ciò determinata dalla flessione osservata negli areali lucani, dove una minore richiesta ha limitato le vendite. Solo per le apirene le quotazioni non hanno mostrato variazioni a fronte di una domanda in equilibrio con l'offerta. Segnali di ripresa sono stati registrati nel bacino produttivo pugliese per la varietà Italia con prezzi in rialzo grazie alle maggiori richieste pervenute soprattutto sul finire della settimana.   Mentre per la Red Globe le transazioni concluse si sono svolte a ritmi lenti e sulla base di quotazioni cedenti. Prosegue la raccolta negli areali siciliani con quantitativi disponibili per il mercato in incremento. All'aumento dell'offerta  è corrisposta una adeguata richiesta. Ciò ha permesso alle quotazioni di attestarsi sugli stessi livelli precedentemente acquisiti.

Mele da tavola: risultano incentrate sulle operazioni di raccolta le attività per le mele da tavola, che in settimana si sono estese alle prime quote di Stark Delicius e Granny Smith.  Sotto il profilo degli scambi le contrattazioni in campagna nel complesso si sono svolte in un clima di generale calma e sulla base di quotazioni che rispetto alla precedente settimana hanno mostrato una generale tenuta. Per il prodotto in uscita da magazzino le transazioni risultano incentrate sulla Gala e sulle prime quote di Stark Delicius di provenienza trentina per le quali si registra una discreta richiesta..  

 Pere da tavola: anche per le pere da tavola, le attività risultano incentrate sulle operazioni di raccolta, che in settimana si sono estese alle prime quote di Decana del Comizio e Kaiser. Sotto il profilo degli scambi le contrattazioni in campagna si sono svolte in un clima di estrema cautela, a fronte di prezzi piuttosto sostenuti che ne limitano la domanda, in attesa di accertarsi delle effettive potenzialità del mercato. Le quotazioni, hanno comunque mostrato una generale tenuta, fatta eccezione per la Conference sulla piazza di Ferrara e Ravenna, i cui quantitativi hanno subito la concorrenza esercitata dal prodotto belga ed olandese esitato a prezzi fortemente concorrenziali. La commercializzazione del prodotto in uscita da magazzino si è estesa alle prime quote di Abate Fetel e Kaiser, cedute sulla base di quotazioni in netto rialzo rispetto alla precedente campagna Relativamente alla William , il  collocamento è proseguito regolarmente e sulla base di quotazioni sostanzialmente stabili, fatta eccezione per il prodotto veronese e forlivese, i cui listini hanno mostrato un incremento  a fronte dei maggiori quantitativi richiesti. 

















 
 
FusionCharts
 
FusionCharts
 

I prezzi medi per piazza

Frutta

PiazzaAnno-Mese-Sett.PrezzoVariaz. su Sett. Prec.Variaz. su Sett. Anno Prec.
Mele - Annurca
Caserta2019-9-20,75 €/Kg0,0%-16,7%
Napoli2019-9-20,90 €/Kg0,0%-5,3%
Mele - Gala Gruppo
Bolzano2019-9-20,68 €/Kg0,0%-3,6%
Cuneo2019-9-20,50 €/Kgnd-9,1%
Ferrara2019-9-20,65 €/Kg0,0%13,0%
Ravenna2019-9-20,58 €/Kg0,0%9,5%
Trento2019-9-20,50 €/Kg0,0%-4,8%
Verona2019-9-20,45 €/Kg0,0%-28,0%
Mele - Golden delicious
Ferrara2019-9-20,46 €/Kg0,0%-20,3%
Forli'2019-9-20,38 €/Kgnd-6,3%
Ravenna2019-9-20,45 €/Kg0,0%-16,9%
Verona2019-9-20,38 €/Kgnd-7,2%
Mele - Granny smith
Bologna2019-9-20,30 €/Kgnd-14,3%
Mele - Stark delicious
Trento2019-9-20,52 €/Kgnd15,7%
Verona2019-9-20,43 €/Kgnd-11,3%
Nettarine - Polpa bianca
Catania2019-9-20,55 €/Kg0,0%-31,3%
Forli'2019-9-20,43 €/Kg0,0%-45,2%
Ravenna2019-9-20,40 €/Kg0,0%-54,3%
Verona2019-9-20,70 €/Kg0,0%nd
Nettarine - Polpa gialla
Catania2019-9-20,50 €/Kg0,0%0,0%
Forli'2019-9-20,38 €/Kg0,0%-44,4%
Grosseto2019-9-20,55 €/Kg0,0%15,8%
Ravenna2019-9-20,38 €/Kg0,0%-58,3%
Verona2019-9-20,60 €/Kg0,0%nd
Pere - Abate fetel
Bologna2019-9-21,00 €/Kg0,0%56,3%
Ferrara2019-9-21,30 €/Kg29,6%58,4%
Forli'2019-9-20,80 €/Kg0,0%68,4%
Modena2019-9-21,31 €/Kg34,2%109,3%
Ravenna2019-9-21,29 €/Kg25,6%61,9%
Verona2019-9-20,43 €/Kgndnd
Pere - Conference
Ferrara2019-9-20,80 €/Kg-15,8%nd
Forli'2019-9-20,63 €/Kg0,0%nd
Modena2019-9-20,78 €/Kg0,0%63,2%
Ravenna2019-9-20,80 €/Kg-17,9%nd
Pere - Decana del comizio
Bologna2019-9-20,80 €/Kgnd10,3%
Ferrara2019-9-20,93 €/Kgndnd
Modena2019-9-21,15 €/Kg0,0%35,3%
Ravenna2019-9-20,95 €/Kgndnd
Pere - Kaiser
Bologna2019-9-20,70 €/Kgnd42,9%
Ferrara2019-9-21,16 €/Kgndnd
Modena2019-9-20,74 €/Kgnd54,7%
Ravenna2019-9-21,16 €/Kgndnd
Verona2019-9-20,43 €/Kgndnd
Pere - Varieta' Estive
Bologna2019-9-21,25 €/Kg0,0%38,9%
Catania2019-9-20,68 €/Kg0,0%-10,0%
Ferrara2019-9-20,68 €/Kg0,0%8,0%
Modena2019-9-20,60 €/Kg0,0%0,0%
Napoli2019-9-20,90 €/Kg50,0%50,0%
Ravenna2019-9-20,95 €/Kg0,0%26,7%
Pere - William bianco
Cuneo2019-9-20,53 €/Kg0,0%0,0%
Ferrara2019-9-20,73 €/Kg0,0%15,1%
Forli'2019-9-21,30 €/Kg4,0%48,6%
Modena2019-9-20,68 €/Kg0,0%18,7%
Ravenna2019-9-20,73 €/Kg0,0%22,4%
Verona2019-9-20,70 €/Kg36,6%-12,5%
Pesche - Polpa bianca
Catania2019-9-20,55 €/Kg0,0%-26,7%
Forli'2019-9-20,43 €/Kg0,0%-45,2%
Ravenna2019-9-20,48 €/Kg0,0%-50,0%
Verona2019-9-20,60 €/Kg0,0%-7,7%
Pesche - Polpa gialla
Catania2019-9-20,50 €/Kg0,0%-9,1%
Forli'2019-9-20,38 €/Kg15,4%-44,4%
Grosseto2019-9-20,55 €/Kg0,0%15,8%
Ravenna2019-9-20,35 €/Kg0,0%-60,0%
Verona2019-9-20,50 €/Kg0,0%-13,0%
Susine - Angeleno
Bologna2019-9-20,25 €/Kgnd-50,0%
Cuneo2019-9-20,45 €/Kgnd-35,7%
Forli'2019-9-20,38 €/Kgnd-11,8%
Modena2019-9-20,58 €/Kg-32,4%-25,8%
Ravenna2019-9-20,38 €/Kg0,0%-57,7%
Susine - President
Forli'2019-9-20,38 €/Kgndnd
Modena2019-9-20,35 €/Kg-41,7%nd
Ravenna2019-9-20,45 €/Kg0,0%-42,9%
Uva da tavola - Cardinal
Latina2019-9-20,65 €/Kg0,0%52,9%
Uva da tavola - Crimson seedless
Bari2019-9-21,00 €/Kg14,3%-7,0%
Catania2019-9-21,30 €/Kg0,0%0,0%
Metapontino2019-9-20,83 €/Kg0,0%-8,3%
Uva da tavola - Italia
Bari2019-9-20,74 €/Kg7,3%15,7%
Catania2019-9-20,95 €/Kg0,0%-11,6%
Foggia2019-9-20,53 €/Kg10,5%2,4%
Metapontino2019-9-20,58 €/Kg-14,8%-11,5%
Taranto2019-9-20,63 €/Kg8,7%7,3%
Uva da tavola - Palieri
Bari2019-9-20,59 €/Kg0,0%-19,0%
Catania2019-9-21,25 €/Kg0,0%-3,8%
Metapontino2019-9-20,48 €/Kg-9,5%-5,0%
Taranto2019-9-20,51 €/Kg0,0%-22,6%
Uva da tavola - Pizzutello
Latina2019-9-21,25 €/Kgnd-10,7%
Uva da tavola - Red globe
Bari2019-9-20,61 €/Kg-7,5%-12,5%
Catania2019-9-21,05 €/Kg0,0%-10,6%
Metapontino2019-9-20,48 €/Kg-13,6%-13,6%
Uva da tavola - Varieta' apirene
Metapontino2019-9-20,55 €/Kg0,0%-26,7%

 

 
 

 

Archivio News mercati frutta

 

Ismea - Area Mercati
Servizio di rilevazione dei prezzi certificato qualità UNI EN ISO 9001

contattaci