1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Api e miele

Homepage » Api e Miele » News e report » Ultime dal settore » n.1/2020-

Contenuto della pagina

Tendenze Api e miele

n.1/2020 - Novembre 2020

Tendenze e dinamiche recenti

L'Italia Ŕ il quarto paese europeo per numero di alveari (1,6 milioni), dopo Spagna (3 milioni di alveari), Romania e Polonia (rispettivamente 2 e 1,7 milioni di alveari), con una consistenza in aumento del 7,5% nel 2019 rispetto all'anno precedente.
La produzione italiana di miele rilevata dall'Istat Ŕ poco meno di 8 mila tonnellate per un valore di oltre 64 milioni di euro, ma va considerato che l'Istat prende in considerazione l'apicoltura unicamente in occasione dei censimenti generali dell'agricoltura che, non essendo concepiti per stabilire la consistenza degli allevamenti apistici, rilevano esclusivamente parte degli allevamenti strutturati nel settore agricolo, laddove questi coincidano con la disponibilitÓ di terreno. Rimangono pertanto esclusi i numerosi apicoltori, che a prescindere dalla loro connotazione professionale, non associano l'apicoltura ad un'attivitÓ agricola ma che pure, nel mantenere in vita le api, nei pi¨ disparati ambienti naturali o agricoli, assicurano di fatto una indispensabile e capillare impollinazione.

 
 

Ultimi rapporti pubblicati