1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Api e miele

Homepage » Agroalimentare » Ultime dal settore » 2020 » L'apicoltura italiana è sempre più giovane e professionale

Contenuto della pagina

Api e miele - Ultime dal settore

L'apicoltura italiana è sempre più giovane e professionale

Roma, 29 maggio 2020

Secondo i dati FAO, la produzione mondiale di miele, nel 2018, si attestata a circa 1,86 milioni di tonnellate con una crescita del 23% negli ultimi 10 anni ed concentrata prevalentemente in tre continenti: l'Asia, che da sola pesa per il 49% (con il ruolo guida della Cina), l'Europa con il 21% e le Americhe con il 18%.

Nel mondo esisterebbero oltre 60 milioni di alveari appartenenti a circa 6,5 milioni di apicoltori. La densit maggiore in Europa con una media di 2,8 alveari per kmq. L'Europa, inoltre, il secondo produttore mondiale con un totale di circa 17,5 milioni di alveari e oltre 650 mila apicoltori.

 
 

 

Ultime dal settore