1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Ismea Mercati
Home > Lattiero caseari > Latte e derivati ovicaprini > News e report > Ultime dal settore > 2020 > Tendenze Lattiero caseario - n.1/2020- Giugno 2020
Contenuto della pagina

Tendenze - Latte e derivati ovicaprini

n.1/2020 - Giugno 2020

Tendenze e dinamiche recenti

Il settore ovicaprino rappresenta poco pi¨ dell'1% del valore della produzione agricola nazionale, attestandosi su un totale di circa 624 milioni di euro a prezzi correnti nel 2019, di cui 460 milioni generati dal segmento latte e 164 milioni da quello della carne. Un valore tuttavia che, risultando concentrato territorialmente, fa sý che il settore assuma un ruolo economicamente rilevante nelle aree in cui Ŕ diffuso, con particolare riferimento alla Sardegna dove ha un'incidenza pari a quasi un quinto del valore totale dell'agricoltura regionale. Pur nelle sue piccole dimensioni sul fronte economico, la presenza degli allevamenti ovicaprini si conferma determinante per la funzione sociale e ambientale di mantenimento e presidio del territorio in aree in cui altrimenti molto spesso non sarebbero possibili altre attivitÓ produttive. Inoltre, l'allevamento ovicaprino da latte si caratterizza per il forte radicamento culturale e storico dell'area del Mediterraneo e, specificatamente per l'Italia, Ŕ alla base di numerose specialitÓ gastronomiche.

 
 

Ultimi rapporti pubblicati