1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Ismea Mercati
Home > Lattiero caseari > Latte e derivati ovicaprini > News e report > Ultime dal settore > 2012 > Trend positivo dell'export di pecorino anche ad agosto
Contenuto della pagina

Latte e derivati ovicaprini - Ultime dal settore

Trend positivo dell'export di pecorino anche ad agosto

Roma, 3 dicembre 2012

Nei primi otto mesi del 2012, le esportazioni di formaggio pecorino sono aumentate del 7,1% rispetto allo stesso periodo del 2011. Per quanto riguarda le destinazioni extra-UE si Ŕ complessivamente registrata una crescita del 2,7%, nonostante la contrazione delle vendite negli Stati Uniti (-1%), che continua a rappresentare il mercato di sbocco prevalente dei formaggi pecorini italiani. In particolare negli ultimi cinque anni l'importanza del mercato statunitense si Ŕ progressivamente ridimensionata: nel 2008, il 78% del pecorino italiano inviato all'estero era destinato agli USA, nel 2012 tale quota si Ŕ ridotta al 60% (periodo gennaio-agosto).
L'aumento delle esportazioni ha interessato soprattutto le destinazioni comunitarie (+19%) e, sebbene si tratti di mercati di sbocco ancora secondari in termini di volumi, sono significativamente aumentate le spedizioni verso la Germania (+46%), la Francia (+5%) e il Regno Unito (+11%).

 
 

Ultime dal settore