1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Ismea Mercati
Home > Lattiero caseari > Latte e derivati bovini > News e report > Ultime dal settore > 2013 > Formaggi: è boom dell'export nel 2012
Contenuto della pagina

Latte e derivati bovini - Ultime dal settore

Formaggi: è boom dell'export nel 2012

Roma, 22 marzo 2013
 
Nonostante la pesante situazione economica internazionale si conferma il grande appeal dei formaggi italiani all'estero. ╚ quanto emerge dati diffusi dall'Istat riguardanti il commercio con l'estero dell'Italia nel 2012. Le esportazioni di formaggi sono cresciute di oltre il 7% rispetto al 2011 superando le 300.000 tonnellate, per un valore che ha sfiorato i 2 miliardi di euro (+3,5% rispetto al 2011).
Per il quarto anno consecutivo il saldo commerciale - limitatamente ai formaggi - ha presentato segno positivo sfiorando i 354 milioni di euro, anche in conseguenza del calo delle importazioni, sia in volume (-0,9%) sia in valore (-3,7%).
Analizzando nel dettaglio le dinamiche quantitative dei singoli formaggi venduti all'estero, Grana Padano e Parmigiano Reggiano hanno chiuso il 2012 con un +7% - pur perdendo quasi l'1% sul fronte degli introiti - , Fiore Sardo e Pecorino hanno messo a segno un +10%, la Mozzarella e gli altri formaggi freschi un +9%, Gorgonzola +4%, Asiago, Caciocavallo, Montasio e Ragusano +15%. Sostanzialmente stabili le quantitÓ esportate di Fontina e Provolone.
Performance positive in tutti i principali mercati di sbocco comunitari, ad eccezione della Spagna (-2%) e, sul fronte extra UE, buon ripresa negli Stati Uniti (+6%) anche se non risultano ancora completamente recuperati i livelli pre-crisi. In significativo aumento anche le esportazioni dirette verso Svizzera (+4%), Giappone (+22%) e, soprattutto, Russia (+27%).

 
 

Export di formaggi e latticini in volume (tonnellate)

 
2011
2012
var.% 12/11
formaggi duri, di cui:
94.167
100.170
6,4%
- grana/parmigiano
69.085
73.883
6,9%
formaggi erborinati, di cui:
18.921
19.591
3,5%
- gorgonzola
14.668
15.251
4,0%
formaggi freschi e latticini
108.246
117.750
8,8%
formaggi fusi
5.528
5.205
-5,9%
formaggi grattugiati o in polvere
22.431
24.074
7,3%
formaggi molli
2.046
2.333
14,0%
formaggi semiduri
14.474
15.318
5,8%
formaggi vari
15.891
17.257
8,6%
FORMAGGI E LATTICINI TOTALE
281.705
301.697
7,1%

Fonte: elaborazione su dati ISTAT

 

Ultime dal settore