1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Contenuto della pagina

Osserviamo e analizziamo le dinamiche degli acquisti alimentari delle famiglie per cogliere l'evoluzione dei consumi e interpretare i cambiamenti nelle abitudini di acquisto delle famiglie italiane.
 

Ismea effettua il monitoraggio continuativo dei consumi alimentari domestici, attraverso un panel famiglie costituito da circa 8000 nuclei, rappresentativi della totalità delle famiglie italiane (24.000.000).
La rilevazione degli acquisti avviene per mezzo di lettori ottici in grado di leggere i codici a barre dei prodotti confezionati e i codici interni forniti alle famiglie in appositi code book per la rilevazione dei prodotti sfusi.
Le informazioni raccolte riguardano le caratteristiche sociodemografiche del nucleo acquirente, l'occasione di acquisto (come il luogo, modalità di pagamento, eventuale utilizzo di carta fedeltà), e le specifiche del prodotto acquistato (quantità, prezzo, confezionamento, marca).    
Grazie alle informazioni raccolte Ismea è in grado per ciascun prodotto di elaborare una serie di indicatori e seguire la loro evoluzione nel tempo:

  • Acquisti in quantità,
  • Acquisti in valore,
  • Famiglie acquirenti,
  • Penetrazione assoluta,
  • Penetrazione relativa,
  • Acquisto medio familiare,
  • Spesa media familiare,
  • Frequenza d'acquisto (n. atti di acquisto),
  • Intervallo di acquisto (n. di giorni che intercorrono tra un acquisto e l'altro),
  • Acquisto medio per atto d'acquisto,
  • Spesa media per atto d'acquisto
  • Età del responsabile di acquisto,
  • Ampiezza del nucleo familiare.