1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Ismea Mercati
Contenuto della pagina

Tendenze - Bovino da carne

n.4/2015 - Novembre 2015

Tendenze e dinamiche recenti

Il mercato del bovino da carne resta caratterizzato da una tendenza ancora flessiva dei consumi. Secondo gli ultimi dati Ismea-Nielsen (Consumer Panel), nei primi 9 mesi di quest'anno la spesa delle famiglie per l'acquisto di carni fresche bovine ha segnato una flessione di oltre 6 punti percentuali su base annua, confermando la dinamica negativa dello scorso anno.
La domanda stagnante appare evidentemente rispecchiata in altri indicatori quali l'import di carni, in netto cedimento (-5,9% nei primi 7 mesi 2015 rispetto al 2014) nonchÚ nel dato di import dei capi da ristallo, che, in contrazione giÓ da settembre 2014, nei primi sette mesi 2015 si Ŕ ridotto su base annua di quasi 6 punti percentuali.
In termini di produzione nazionale di carne, tuttavia, non si pu˛ ancora parlare di una contrazione, in quanto, al minor numero di vitelloni, si Ŕ contrapposta una crescita evidente del numero di vacche avviate alla macellazione; tendenza protrattasi per tutti i primi sei mesi, in attenuazione solo nel mese di luglio.

 
 

Ultimi rapporti pubblicati